Utente 765XXX
Salve Dottori,
ho 41 anni premetto che purtroppo ho sempre avuto un pò di problemini con i denti/gengive pur lavandoli e non fumando mai.. avrò una salivazione batteria con dei problemi. Ad un controllo mi hanno trovato in alcuni punti delle tasche, gengive un pò gonfie infiammate e tartaro anche se quest'ultimo non eccessivo e mi hanno consigliato di fare una bonifica, usando l'utilizzo prima di ultrasuoni poi le currette per eliminare in profondità il tartaro e infine il passaggio laser.. il preventivo è di € 1200, secondo voi è eccessivo?
Il lavoro verrà svolto per un quadrante alla volta nel giro di max un mese e mezzo.
Inoltre avrò risultati dopo questo lavoro cioè le gengive si sfiammeranno ? Cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr.ssa Dora Amoroso

20% attività
4% attualità
0% socialità
SAN SEVERO (FG)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2015
Gentile signora
Non è compito degli specialisti stare a discutere di un preventivo di altri medici, che oltretutto l'hanno visitata, cosa non possibile a distanza.
Sicuramente il trattamento parodontale propostole sarà un aiuto all'eliminazione di placca e tartaro, che sono fattori predisponenti e perpetuanti l'infiammazione gengivale e dei tessuti di sostegno dei denti. Però oltre a questo tenga presente che per avere risultati a lungo termine dovrà andare a modificare le sue abitudini di igiene orale domiciliare, e dedicare più tempo e più strumenti per la pulizia dei solchi e delle tasche sottogengivali che le sono stati riscontrati, pena il ritorno nel giro di un tempo più o meno lungo, alla situazione di partenza.
Dr.ssa Dora Amoroso

[#2] dopo  
Utente 765XXX

Salve. Dr.ssa Amoroso, premetto che il mio è un problema proprio di batteri della bocca molto accentuati nonostante io non fumi per niente..e la mia igene è quotidiana sempre 2/3 volte al giorno, infatti questo problema fortunatamente è solo su alcuni denti non su tutta la bocca.
In ogni caso la ringrazio per avermi risposto. Saluti.

[#3] dopo  
Dr. Sergio Formentelli

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
MONDOVI' (CN)
GENOVA (GE)
LIVORNO FERRARIS (VC)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
La parodontite è una patologia multifattoriale.
La terapia consiste nel controllo della proliferazione batterica nelle “tasche” con sedute ablazione del tartaro e di levigatura delle radici.
Il laser agisce solo su uno dei fattori (batteri) e solo durante l’applicazione della sorgente luminosa e non previene la colonizzazione batterica delle “tasche” nei giorni successivi.
E' solo un ausilio, e neppure troppo importante.

Il problema è solo su alcuni denti...
Un quadrantre per volta ci può anche stare, anche se si fa nelle fasi più avanzate, quando il problema è su tutti i denti o quasi.

Non mi esprimo quasi mai sui costi...
Non è solo esoso.

E' assurdo.
Nel mio sito è disponibile il nomenclatore e tariffario ANDI redatto nel 2008:
www.studioformentelli.it/pagine/articoli/nomenclatore-tariffario-andi
Contiene la descrizione dell'intervento, il tempo stimato, e il range di costo rilevato su base nazionale.
(pag. 7 terza voce).
Ok, era il 2008... Non commento.
www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)

[#4] dopo  
Utente 765XXX

Buonasera Dott. Formentelli, La ringrazio per avermi risposto..
avevo già dato un'occhiata al Tariffario ANDI peccato che non riesca a trovare quello più aggiornato di questi anni.

In effetti il costo è un pochino alto il preventivo è sceso un pò è stato arrotondato..Cmq la mia terapia non sarebbe una pulizia normale "ablazione tartaro sopragengivale" come indicato nel tariffario Andi.. ma sarà più approfondita.. oltre sopragengivale andranno a pulire anche al di sotto delle gengive, levigatura radicolare/scaling che Lei sicuramente conosce.. procederanno con anestesia nel quadrante in cui si lavora..ablazione tartaro con gli ultrasuoni e altri strumenti che non ricordo per poi passare alle courettes nel solco sottogengivale dove le gengive sono più gonfie e infiammate e infine il laser.. questo inizio di leggera parandotite mi ha causato in alcune zone un pò di riassorbimento osseo e poi dovrò intervenire pure per questo problema.
Spero di risolvere il problema quanto prima e che sia la terapia più giusta,
La ringrazio se vorrà dare un suo ulteriore parere e Cordialmente La saluto.

[#5] dopo  
Dr. Sergio Formentelli

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
MONDOVI' (CN)
GENOVA (GE)
LIVORNO FERRARIS (VC)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
Il tariffario (non è solo un tariffario...) non è stato più aggiornato.

Lei ha tutti gli elementi in mano per una scelta consapevole.
www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)