Utente 375XXX
Salve sono una ragazza di 21 anni e da circa due mesi ho problemi con dei linfonodi sotto mandibolari dolenti. Ho eseguito eco e esami del sangue di tutti i generi, con risultati nella norma trannne che presenza di linfonodi reattivi. Ho fattto i raggi alla mandibola con risultato : sublussazione( ma è una cosa normale visto che soffro di una malattia rara : ehlers danlos)
Da circa 2 settimane pero ho iniziato ad avvertire una strana sensazione alla gengiva come se fosse gonfia, come se avessi un peso. Allora ho fatto la panoramica ed il risultato è stato questo: disodontiasi del 33 34 35 41 42 43 44 .
Sono andata da un dentista che non conoscevo e mi ha detto che non è assolutamente vero e che i dolori sono frutto della mia immaginazione. Ho capito che la disodontiasi riguardo soprattutto il dente del giudizio che si posiziona praticamente orizzontale. E dalla mia panoramica i miei denti non sono orizzontali come vedo in altre foto di casi di disodotiasi.. sono sicuramente molto storti .
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Enzo Di Iorio

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
FRANCAVILLA AL MARE (CH)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2010
Il referto della panoramica parla di una disodontiasi "dal greco: eruzione difficoltosa" di canino e premolari inferiori sinistri, e incisivi canino e primo premolare inferiori di destra. Non si fa riferimento ai denti del giudizio. I linfonodi reattivi sottomandibolari spesso son dovuti a problemi oro-faringei. Se non son state trovate cause odontoiatriche faccia una visita da un otorino.

Cordialità
Dr. Enzo Di Iorio
Chirurgo Odontoiatra
enzodiiorio@hotmail.it

[#2] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Gentile utente, mi parte dai linfonodi, poi sensazione di gengiva gonfia, poi di dolori, ma alla RX visionata da un odontoiatra non si rileva nulla di patologico a parte un referto poco corretto. Chiaramente un fattore d'ansia può giocare questi sintomi, ma se vuole chiudere il cerchio è consigliata una visita otorino.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/