Utente 425XXX
Buonasera,
Qualche settimana fa ho sentito un forte male al dente mangiando. Andata dal dentista mi ha detto che il dente (secondo premolare superiore) si era rotto, essendo otturato molto profondamente. Lo ha sistemato provvisoriamente e mi ha dato appuntamento dopo due settimane. Negli ultimi giorni prima di andare mi è prima sorto male ai denti inferiori, che sorgeva soprattutto con le bevande calde, durava alcuni minuti e poi passava, cambiando sempre dente. Sabato poi è passato tutto. Sabato sera e domenica poi è sorto un grande male al dente da sistemare che si acutizzava con acqua anche a temperatura ambiente.
Oggi finalmente sono andata dal dentista. Mi ha detto che era il caso di devitalizzare. Poi sentendoli parlare fra di loro li ho sentiti dire che il dente era necrotico. Mi fa l'anestesia e mette la diga e sento subito male, glielo dico e mi fa altra anestesia ma anche mettendo il pezzetto di lattice sento amcora male. Durante l'operazione ho sentito quasi sempre male, soprattutto in un punto specifico. Essendo la prima volta non sapevo se fosse normale o meno ma l'assistente mi ha detto di sì, specie quando si va a toccare l'apice del nervo e mi ha preparata dicendomi che anche mettendo la "colla" per chiudere i canali avrei sentito un po' male. Ma io ho sentito anche male mentre lo limava e molto male quando ha messo sopra il dente provvisorio. Vorrei sapere se è davvero normale o se l'anestesia non è andata a buon fine. Mi sento molto sfiduciata al momento e spaventata all'idea di tornare dal dentista. Ora sento il dente molto spesso e appena chiudo la bocca fa male, anche se il brufen mi ha dato un sollievo generale non posso chiudere i denti. Vorrei solo sapere se tutto ciò è normale essendo per me la prima cura canalare.
Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentile utente non conosciamo il caso clinico, ma a tutto c'è un limite quando l'anestesia non da effetto desiderato si può aggiungere dell'altro anestetico o rimandare l'intervento, non per forza si è obbligati a soffrire rimanendo gravemente spaventati, Le assicuro che la maggior parte dei trattamenti canalari si svolgono senza dolore, dopo l'anestesia.
Il non poter serrare i denti che si protrae nel tempo, andrebbe rivisto, se la sintomatologia permane le consiglio di richiamare il suo odontoiatra.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#2] dopo  
Utente 425XXX

La ringrazio dottore.
Probabilmente ieri ero anche molto agitata di mio essendo la prima volta. L'unica cosa che mi ha generato molta confusione è che ovunque leggo che non si sente nulla nel fare le cure canalari mentre l'assistente del mio dentista insisteva che era normale sentire dolore. La prossima volta comunque insistero sull'avere più anestesia!

Stanotte è andata bene, il dente lo sento un po' meno spesso e dolorante di prima. L'unica cosa che ho notato è che il bordo gengivale esterno è bianco e come ritratto e appiattito. È normale?

[#3] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Bene, le cose vanno meglio e probabilmente tutto andrà a buon fine. Non conosciamo l'intervento che è stato fatto per sapere se tutto è normale, in certi casi di allungamento di corona clinica la gengiva si presenta come la descrive, in altri casi troviamo lo stesso quadro dove è stata utilizzata pasta devitalizzante in modo non corretto, per cui non possiamo dire nulla di affidabile.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#4] dopo  
Utente 425XXX

Grazie per la risposta. È la prima volta che faccio qualcosa di simile ai denti quindi sono ancora una novellina, ho scoperto chiedendo a chi ne sa di più che la parte bianca che vedo non è la gengiva ma il colletto del dente, probabilmente la gengiva si è ritirata un po'.
Grazie ancora per la disponibilità

[#5] dopo  
Utente 425XXX

Chiedo scusa se sono ancora qui.
Ieri sera ho notato che la gengiva sanguinava, stamattina poi pareva ritornato tutto normale ed anche che si fosse riabbassata. Ma durante il giorno, mangiando (sebbene io ancora non mastichi da quel lato) la gengiva tende a infiammarsi e ritirarsi sul dente devitalizzato, scoprendo in parte il colletto dentale.
Può essere una cosa legata al lavoro subito durante la cura canalare che si sistemerà col tempo? Una gengiva gonfia può ritirarsi e scoprire in parte il dente in maniera temporanea?
Fortunatamente però, cosa importante, il male diminuisce ogni giorno di più.

[#6] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
La regressione della sintomatologia è un dato favorevole, se si tratta di un allungamento di corona, il tutto guarirà quando verrà inserita la corona.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/