Utente 388XXX
Buongiorno,
ho 40 anni (41 sabato), il 2 novembre mi è stata effettuata una pulizia dentale dalla mia dentista. Per facilitare la soluzione dei piccoli problemi alle gengive ho preso, per due sere (2 e 3 novembre), il collutorio Curasept 0.,12 non diluito. Sulla bottiglietta c'era scritto di usarlo puro, solo che io ho purtroppo esagerato con la dose, usandone un tappo intero (20 ml) tutte e due le sere. Giovedì è iniziata una sensazione strana in bocca, come se mi fosse stata fatta un'anestesia. La sensazione è peggiorata venerdì rendendo la bocca quasi completamente addormentata, soprattutto nella guancia sinistra: a sinistra c'era una gengiva che mi dava particolarmente fastidio (ho avuto un'estrazione qualche anno fa) e avevo insistito molto con il collutorio in quella zona. Le sensazioni andavano e venivano, duravano una mezza giornata e poi smettevano per qualche ora, poi riprendevano e via così. Dopo venerdì, un po' spaventato dai sintomi e rendendomi conto solo allora della possibile relazione con gli sciacqui, ho sospeso il collutorio. Sabato non ho avuto problemi, domenica è ripreso un senso di torpore alla guancia sinistra e a tratti in altre zone della bocca (a destra e soprattutto al centro). Da lunedì al senso di guancia addormentata si è sostituita la sensazione, che dura tuttora, di avere saliva in bocca tra denti e guancia, in zone alterne della bocca (a tratti sotto la lingua, a tratti nella parte sinistra - la più frequente -, a tratti nella parte opposta). Sicuramente l'intero fenomeno sta diminuendo di intensità, ieri sono tornato dalla dentista per un controllo già in programma e mi ha detto che non c'è nessuna irritazione a denti e gengive...Vi chiedo: è sufficiente aspettare che il fenomeno passi, ed è normale che a una settimana dall'assunzione del Curasept ci sia ancora'? Se non c'entrasse il collutorio a che ipotesi dovrei pensare?

Grazie in anticipo, con cordialità

Davide

[#1] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentile utente, stia tranquilla la bocca è così un minimo cambiamento a cui si pensa continuamente diventa un dramma, lei è stata visitata e clinicamente non ha nulla e questo è una garanzia.
Probabilmente se gli stessi fastidi li avesse ad un piede non darebbe tutta questa importanza come averli in bocca.
Dimentichi tutto e pensi ad altro se non vuole finire in peggio.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/