Utente 247XXX
Salve sono circa due giorni che il mio dentista mi ha devitalizzato un molare dell'arcata inferiore , purtroppo sento un forte dolore molto acuto, riesco a tamponare con l'oki ma dopo 4/6ore il dolore ricompare,ho chiamato il medico e purtroppo non potrà vedermi prima di martedì,mi ha detto di togliere la medicazione con uno stuzzicadenti ma purtroppo ci sono riuscito solo in parte,il dolore è molto forte e non riesco a capire come un dente devitalizzato possa farmi ancora male, altre volte non mi è mai capitato ho fatto altre devitalizzazioni ed è andato sempre tutto bene,possibile che a due giorni il dolore non diminuisca ?
Ho il dubbio che la devitalizzazione non sia riuscita,ho paura a prendere sempre antiinfiammatori dato che soffro anche di stomaco.
Grazie e buonasera

[#1] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentile utente, è bene prendere l'antinfiammatorio a stomaco pieno, per rimuovere la medicazione come consiglia il suo dentista potrebbe essere agevolato utilizzando una spilla da balia aperta, a cui legherà un lungo spago nell'occhiello per recuperarla se per caso gli sfuggisse di mano.
Non tutti i trattamenti endodontici vanno a buon fine e non tutti presentano la stessa sintomatologia.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#2] dopo  
Utente 247XXX

Grazie dottore, ovviamente mi guardo bene da prendere gli antiinfiammatori a stomaco pieno e ogni 8 ore circa, intervallando magari con una tachipirina che pure riesce ad attenuare il dolore, stanotte alle 4 il dolore mi ha svegliato di nuovo(credo sia dovuto anche al fatto che digrignando i denti il dolore aumenti dato che non sto portando il bite proprio per paura che possa farmi male dato che si aggancia all'arcata inferiore)ho provato a togliere la medicazione ancora una volta con un ago da lana sterilizzato sul fuoco, anche se non si toglie del tutto dato che si sbriciola mano a mano,e devo dire che la situazione è subito migliorata il dolore è quasi scomparso,per poi ricomparire alle 8 dopo aver fatto un altro paio di ore di sonno,cosa ne pensa dottore? Secondo lei asportando la medicazione totalmente il dolore cesserà?

Grazie ancora.

[#3] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Con molta probabilità se elimina la medicazione crea una via di drenaggio favorevole che può attenuare il dolore; la sterilizzazione dell'ago va anche bene! Ma lo stuzzicadenti usato in precedenza non era di certo sterile e forse proveniva dalla Cina o chissà da dove, ma stia tranquillo che tutto questo non ha importanza soprattutto nel cavo orale dove soggiornano miliardi di batteri.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/