Utente 163XXX
Esperti medici,
prima di tutto un cordiale saluto e un ringraziamento per il vostro impegno.
Vorrei porre una domanda relativa ai miei denti del giudizio.
Ormai ho 36 anni e non mi sono ancora usciti.
Fisicamente non c'è proprio spazio a mio vedere. Mi reco annualmente a fare la pulizia dei denti.
Vengo al punto. I miei denti del giudizio, come detto, non mi sono mai usciti.
Negli anni passati, mi è successo che di tanto in tanto sentissi dolore in loco (del tutto sopportabile) e senza mai prendere neanche analgesici, tale fastidio, si è risolto in genere in una giornata.
Ormai sono almeno due anni che non ho più avuto alcun fastidio.
Se osservo le arcate inferiori (le superiori non riesco a vederle e comunque in loro corrispondenza non ho mai avuto neanche fastidio) noto chiaramente 3 cose:
1 - Non c'è minimamente spazio perchè i denti del giudizio possano erompere
2 - Si vede che nel limitatissimo spazio "riservato" ai denti del giudizio, vi è stata una modifica della gengiva che è rialzata come se effettivamente ci sia stata una iniziale attività
3 - La sede gengivale non è arrossata.

Ora, molti miei amici, hanno preventivamente tolto i denti del giudizio che non sono erotti perchè mi dicevano che si può rischiare di andare incontro a patologie molto pericolose... perfino tumori.

La mia domanda è la seguente:
NON AVENDO io fastidio da ormai due anni e comunque nelle poche occasioni in cui ho avuto dolore, lo stesso è stato di scarsa intensità e risoltosi da solo in meno di una giornata, a vostro avviso
devo farmeli asportare o posso stare tranquillo?
Il mio dentista, dove mi reco una volta all'anno per la periodica pulizia, non mi ha mai detto di far nulla ma d'altronde non aveva detto nulla anche ad alcuni miei amici che poi hanno inteso toglierli (anche senza aver fastidio) presso altri centri.
Francamente sarei tentato, non avendo dolore, di non far nulla ma non vorrei rischiare di avere qualche focolaio in evoluzione che mi porti gravi problemi in futuro quando magari sia troppo tardi.

[#1] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Il problema dei denti del giudizio in inclusione osteomucosa(parziale)è di solito la "pericoronite" affezione infiammatoria e dolorosa legata alla parziale eruzione degli stessi attraverso un "tramite" con il cavo orale(detto in maniera ortodossa...)
Il suo problema potrebbe invece riguardare la possibilita' di lesioni
ai secondi molari,ovviamente cio' è legato alla inclinazione
e/o alla contiguità degli ottavi con glistessi.
Ma a questo può risponderle meglio il suo dentista curante
che ha la situazione clinica e radiografica ben presente.
Se non c'è motivo di allarme,non è necessaria l'estrazione.
Buona domenica
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#2] dopo  
Utente 163XXX

Non mi è stata mai eseguita una radiografia dell'arcata.
Non ho mai avuto fastidi che abbiano spinto il medico a farmi fare tale controllo.
La domanda che però ci tengo a fare è comunque questa:
tenendo presente quanto scritto sopra, in caso non vi siano disturbi, bisogna valutare l'estrazione dei denti del giudizio non erotti oppure non serve?
Lo chiedo perchè dei miei amici senza disturbi, sono stati oggetto di estrazione.
Io non ho disturbi, la sede gengivale non è infiammata,
ma la gengiva, da anni, sembra rialzata come se vi fosse stata attività iniziale in cui il dente ha cercato di erompere.

[#3] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
La decisione di estrarre o meno dipende dai potenziali problemi
che il dente del giudizio può creare.Solo con una panoramica
possiamo ipotizzarli,ma non prevederli.
Se non è necessaria,l'estrazione non va fatta.
Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#4] dopo  
Utente 163XXX

La ringrazio. Ma quindi, per capire,
1 - a qualunque persona non escano fuori i denti del giudizio, pur in assenza di problemi o fastidi, va comunque sempre prescritta una panoramica?
2 - Nel caso si abbiano già degli impianti fissi come delle corone con perno, ci sono controindicazioni ad effettuare la panoramica

[#5] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
1) no,ma sicuramente come nel suo caso,visto che capita "a volte" di recarsi del dentista per un problema ai denti,
di norma viene prescritta una panoramica per avere una visione
d'insieme della bocca e ...si scoprono denti non erotti.......
1bis) sì ,in caso di trattamento ortodontico,per "problemi di spazio" in arcata
2) assolutamente no

Buona Serata
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia