Utente 104XXX

Buongiorno cari Dottori. Purtroppo ad ottobre ho avuto un incidente in macchina, con conseguente colpo di frusta e rettilineizzazione del tratto cervicale! Ho fatto fisioterapia perchè ho subito avvertito dei problemi, ma purtroppo le cose sono peggiorate, con dolori costanti a spalla, gomito e avanbraccio! L'ortopedico che mi sta seguendo sospetta un'ernia cervicale a livello C5-C6 pertanto mi ha prescritto una risonanza magnetica! Purtroppo però da Settembre ho l'apparecchio ortodontico con brackets, che l'ortodonzista dice essere formati da una lega d'acciaio, e a giorni dovrà farmi avere i componenti esatti!

Quindi la domanda è: sarà possibile sottoporsi alla risonanza senza togliere l'apparecchio?

Se la risposta è no, quali sono i rischi? Solo una questione di artefatti? So che domande simili sono già state fatte, ma sono un po' datate e spero che qualcosa sia cambiato nel tempo! Grazie mille per la vostra attenzione!

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi De Giovanni

28% attività
4% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2013
Gentile utente,
come lei già probabilmente sa, visto che ha scritto "l'ortodonzista dice essere formati da una lega d'acciaio, e a giorni dovrà farmi avere i componenti esatti!", dipende dal tipo di metalli utilizzati per la realizzazione dei brackets e dei fili ortodontici.
Una volta che saprà questo, chieda direttamente al radiologo che dovrà effettuare l'esame, probabilmente non ci saranno grossi problemi.

Cordialità
Dr. Pierluigi De Giovanni
ODONTOIATRA

[#2] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Gentile Utente,
l'apparecchio ortodontico fisso è costituito di materiale compatibile con il magnete della RM(nichel-cromo brackets --- --fili acciaio o nichel-titanio o beta-titanio)
L'unico problema che l'apparecchio puo' causare,oltre un possibile surriscaldamento dei tessuti, e' l'induzione di artefatti sulle immagini del distretto anatomico testa-collo, che potrebbero ostacolare una corretta interpretazione di eventuali rilievi patologici a tale livello: pertanto, dovendo eseguire RNM Rachide Cervicale sarebbe opportuno farlo preventivamente rimuovere dal collega ortodontista.Proprio per queste evenienze oggi specie negli
adulti si preferisce utilizzare brackets estetici,in vetro di zaffiro,ceramica o zirconia(unico metallo che non crea problemi di artefatti)
Cordialmente
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia