Utente cancellato
Buongiorno!! Da un po di tempo a questa parte noto che passando il filo interdentale in corrispondenza di un dente otturato 4 anni fa (otturazione profonda) risulta esserci del sangue nel filo, sembrerebbe anche maleodorante. A volte sento anche una leggerissima pressione nel passarlo solo in quel punto. Pochi giorni fa mangiando qualcosa di semi duro ho notato una certa sensibilitá al dente in questione, fastidio e nessun dolore da dover saltare sulla sedia. Idem con l'acqua fredda, ma dura 2 secondi. Ho provato ad appogiarci del ghiaccio ma sembra nessun fastidio particolare. Ieri sono andata dalla dentista che visitandomi ha notato le gengive molto infiammate con presenza di tartaro sottogengivale, dunque in quel dente ora non riesce a vedere nulla. Domani farò la pulizia dei denti, forse anche 2 sedute e poi vorrà rivedermi. Ora è come se in corrispondenza di quel dente sentissi anche un po di bruciore gengivale e una leggera pressione nel dente. Non sento dolori di nessun tipo, solo lievi fastidi. Possibile che tutto ciò sia dovuto al tanto tartaro? Ma sembra strano di avvertire il fastidio solo in corrispondenza di quel dente. Spero non sia da devitalizzare. Grazie!!

[#1] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Buonasera,
da quel che descrive il suo parrebbe un problema di natura parodontale(gengivite?),ma la sensibilità
specie su un dente con una carie profonda,deve far sospettare anche la possibilità di un problema endodontico.
Il tutto comunque dovrà essere valutato
accuratamente dalla Collega che l'ha in cura.
Cordialita'
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#2] dopo  
432332

dal 2018
La ringrazio. Poco fa ho bevuto dell'acqua molto fresca e in corrispondenza di quel dente ho sentito molto fastidio! Durato 2 secondi. Oltretutto durante la masticazione sento anche li una leggera pressione. Volevo sapere, il problema alle gengive non può essere la causa scatenante la sensibilità al dente otturato?

[#3] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
La sensibilità agli stimoli termici fa pensare ad una infiammazione pulpare.
Contatti il suo dentista per una diagnosi precisa.
Buona Serata
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia