Utente 169XXX
Gentili Dottori, a marzo ho avuto un forte mal di gola ed ho assunto augmentin 2 volte al giorno per 6 giorni. Dopo qualche giorno che avevo finito la cura, ho fatto le analisi e le transaminasi avevano questi valori: got 47 e
Gpt 72. Premetto che in passato avevo preso spesso augmentin e non avevo mai avuto questi valori alterati. Le mie transaminasi non
Avevano mai superato 30-32.
Dovendo ora procedere alla estrazione di una radice dentaria, non voglio utilizzare per ovvi motivi l'augmentin. Quale antibiotico posso utilizzare? Per esempio il rocefin, a cui non sono allergico in quanto non mi ha mai causato alterazione delle transaminasi? Grazie in anticipo per le risposte.

[#1] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Buonasera,
non è detto che sia allergico all'amoxicillina (Augmentin),se ha valori alterati delle transaminasi....
L'allergia sia manifesta con sintomi cutaneo-mucosi e/o respiratori.
Comunque se ha una anamnesi positiva per idiosincrasia, potrebbe esserlo anche alle cefalosporine (Rocefin).
Consiglierei,previa consultazione col suo medico di base ,ad esempio la Claritromicina, un macrolide, che di norma è utilizzata nei soggetti che presentano idiosincrasia verso le penicilline e derivati, come farmaco di prima scelta.
Cordialmente
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#2] dopo  
Utente 169XXX

Grazie della cortese risposta. Volevo aggiungere comunque che alle successive analisi,rifatte dopo 20 giorni, i valori delle transaminasi erano rientrati nella norma. Purtroppo io sono sensibile a vari antibiotici. Un anno ho utilizzato per una bronchite il levoxacin e lo ho dovuto interrompere dopo 4 giorni a causa di una sensazione di malessere e inappetenza. Una altra volta ho utilizzato il macladyn per 5 giorni ed ho avuto come effetto collaterale l'alterazione del gusto che mi e' durato per circa 3 mesi. Gli unici che non mi avevano creato problemi sino ad ora erano augmentin e rocefin. A questo punto chiedo se e' opportuno utilizzare il claridyn nonostante l'effetto della alterazione del gusto oppure se ci sono altre possibilita'. A titolo indicativo, mi chiedo, qualora non vi fosse ipersensibilota', se il rocefin puo' essere indicato in odontoiatria. Grazie infinitamente e buona giornata.

[#3] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Il consiglio che le possiamo dare e' quello di consultarsi col medico di base che conosce il suo caso clinico.
Buona Giornata
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia