Utente 459XXX
Buongiorno scusate se vi disturbo io ho un grosso problema ma non so a chi rivolgermi.
mio marito tre anni fa ha deciso che i due denti davanti erano storti si e recato dal suo dentista di fiducia e questo gli ha detto che per raddrizzarli bastava mettere un byte che dopo 6 mesi avrebbe tolto, e qui nasce il problema dopo vari dolori perché qst apparecchio stringeva tagliava le gengive e quant'altro i denti sembrano essersi raddrizzati ma il dentista gli dice che nn deve portarlo per sei mesi ma sempre tutte le notti , infatti dopo una settimana che mio marito lo ha tolto i denti stavano tornando storti un altra volta,e iniziano i primi dolori che lui descrive come denti e gengive che tirano più si innervosisce più il dolore aumenta, lui descrive come un tirare un pizzicore lungo tutta la mandibola che se viene massaggiato un po si attenua, decidiamo di cambiare dentista e ci rechiamo presso un maximo facciale che dice crudelmente che il cosidetto byte non era un byte ma l'apparecchio che si da a chi soffre di bruxismo inoltre ci dice che prima che venisse messo qst dovevano essere tolti i molari del giudizio perché si e rovinato l'equilibrio dei denti ed e stato creato un danno in bocca mettendo sotto pressione i denti con qst apparecchio non avendo spazio per sistemarsi e che forse la soluzione e mettere l'aparecchio.
inizia però un calvario mio marito dice che sente un bruciore nei denti, nelle gengive, i denti tirano, li sente super sensibili che come si toccano quelli dell'arcata superiore con quelli dell'arcata inferiore il dolore e talmente forte che tende a stare a bocca aperta...come devo fare da chi mi devo rivolgere io abito in provincia di napoli sapete consigliarmi qualcuno o urgenza di risolvere il problema,sono disperata perché piu lavora e si stressa piu il dolore dei denti diventa insopportabile e io mi sento inutile.
Vi ringrazio anticipatamente Stefania

[#1] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Non sono chiari molti aspetti:
Un bite per bruxismo non è un apparecchio per "raddrizzare i denti".
Forse è stato utilizzato un apparecchio ortodontico "rimovibile"
oppure sono state utilizzate le cosiddette " mascherine invisibili" ?
Inoltre non è chiara la " diagnosi " del Maxillo...
Ora le chiedo : suo marito bruxa,cioè serra/digrigna i denti?
Riferisce click-rumori articolari ATM?
Ha dolori muscolari/articolari ATM?
Soffre di blocchi articolari?
L'apertura della bocca si è ridotta?
Ha malocclusioni dentarie?
Soffre di cefalea,cervicalgie,vertigini,
acufeni??
Se ha uno o più di tali sintomi,verosimilmente ci troviamo di fronte ad un DTM.
Le allego dei link
li legga


https://www.medicitalia.it/minforma/gnatologia-clinica/1968-disordine-temporomandibolare-dolore-facciale.html

https://www.medicitalia.it/minforma/odontoiatria-e-odontostomatologia/699-bruxismo-riconoscerlo-affrontarlo.html


Lo specialista in caso positivo è lo
Gnatologo.

Buona Giornata
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#2] dopo  
Utente 459XXX

Grazie dottore per la sua tempestiva risposta..sono venuta a conoscenza che qst apparecchio nn era un byte da un altro dentista era un affare di plastica che aveva la forma del calco dei denti di mio marito...gli e stato detto che i suoi denti sono consumati perché forse durante la notte degrigna i denti ma io nn mi sono mai accorta di ciò,e che iil viso ha preso una forma allungata e che avrebbe dovuto mettere l apparecchio da bambino perché le arcate dentarie sono strette.. soffre di mal di testa ma da sempre e poi qst sensazione di denti che tirano,pulsanoe super sensibili e un dolore continuo.Ora il mi problema e visto che ritorna a settembre e di cercare uno gnatologo direttamente o di passare attraverso un altro maxillo facciale...Non voglio che la situazione si aggravi...se sa consigliarmi qualche suo collega nella zona di napoli...la ringrazio infinitamente...Non ho maggiori dettagli perché pensavamo che togliendo i molari del giudizio la tensione si sarebbe rallentata ma purtroppo non è successo,secondo lei si può risolvere qst problema...Grazie

[#3] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Puo ' rivolgersi alla Clinica Odontoiatrica dell' Università,oppure
cercare sul sito MI+ alla voce Gnatologi ,qualche Collega nelle sue vicinanze.
Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia