Utente 455XXX
Buongiorno, il mese scorso avevo fatto infezione al dente del giudizio inferiore sinistro e un mese dopo (il 3 agosto) l'ho rimosso, assieme al dente del giudizio che era fuori uscito nell'arcata superiore, sempre a sinistra quindi ne ho tolti due.
Volevo chiedere se a distanza di quasi una settimana (9 agosto) è normale che il dolore sia ancora abbastanza acuto senza anti dolorifico, e se è normale che mi sento un sapore strano in bocca e quando sputo la saliva sia un po' verde/giallognola. Il dente in questione che mi fa male è quello inferiore sinistro, perché era messo in posizione orizzontale rispetto agli altri denti verticali, quindi me lo hanno tolto "a pezzettini". Quello superiore invece non mi da problemi se non un leggerò dolore. Premetto che prendo l'antibiotico (amoxicillina, terminato oggi) e mi hanno messo i punti in entrambe le zone di estrazione
Poi un'altra domanda: ho utilizzato dentosan con clorexidina da 0,20% dal giorno dell'operazione fino a ieri mattina quindi 5 giorni per tre volte al giorno tenendola in bocca due minuti, e adesso oltre che alle gengive ho malissimo alla lingua, non sento più i gusti e anche solo toccarmi i denti con la lingua vedo le stelle, ho sensazione di bruciore e non sento più i gusti. È normale? Ho smesso di utilizzarlo ieri quel collutorio, tornerà alla normalità la mia lingua?

[#1] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Se il dolore è insorto dopo alcuni giorni verosimilmente potrebbe avere una alveolite post-estrattiva che purtroppo non si risolve
con gli antibiotici,ma con la revisione chirurgica dell'alveolo.In caso contrario si può ipotizzare una complicanza infettiva post-chirurgica.
Chieda una visita odontoiatrica urgente.
Le invio un link.

https://www.medicitalia.it/minforma/odontoiatria-e-odontostomatologia/304-alveolite-post-estrattiva-secca.html

Per la linguapotrebbe dipendere dall'uso troppo concentrato della clorexidina.

Buona Giornata
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#2] dopo  
Dr. Giuseppe Oscar Muraca

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
4% attualità
20% socialità
AMANTEA (CS)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Il dolore e i sintomi soggettivi correlati sono dipendenti quasi sicuramente da un problema all'alveolo del dente inferiore che deve essere visto dal suo odontoiatra, mentre per quello che riguarda la lingua e direttamente connesso all'uso del collutorio che può tranquillamente dismettere e sostituirlo con uno generico. Con un po' di pazienza la lingua tornerà come prima.
Cordiali saluti
Dr.Oscar G.ppe Muraca

La risposta ha carattere puramente informativo.

[#3] dopo  
Utente 455XXX

Ringrazio entrambi per le risposte, la lingua sta un po' passando e oggi sono andata a togliere i punti al pronto soccorso odontoiatrico, ho detto al dottore del dolore intenso che provo, mi ha visitato e mi ha detto che la ferita si sta rimarginando, è in ottime condizioni e non è né arrossata ne gonfia. Quindi si tratta solo di un normale dolore da estrazione o può effettivamente essere un'alveolite? Purtroppo tutti i dentisti sono in ferie e non so più dove sbattere la testa.. può essere anche a causa della pillola contraccettiva ? Perché ho letto che può in qualche modo infierire sui tempi di guarigione..