Utente 254XXX
Salve, il giovedi un dentista mi ha ritrattato un premolare che non arrivava in apice( devitalizzazione eseguita piu di un mese prima),durante il ritrattamento ha specificato che il dentista non era sceso abbastanza e che avrei avuto dei dolori per almeno 1 settimana. Non ha chiuso i canali, ha preferito lasciarli per la prossima settimana.
Il problema e' che ho forti dolori da 4 giorni e prendo 2 bustine al giorno di voltfast ma e' normale tutto questo dolore??mi ha detto che non era necessario antibiotico pero' il dolore e' molto forte,mi ricordo che nelle classiche devitalizzazioni il dolore durava 2-3 giorni anche senza necessita di antidolorifico... grazie in anticipo

[#1] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentile utente, anticipi la visita e chieda all'odontoiatra chiarimenti, non tutti i ritrattamenti canalari vanno a buon fine. Ricordiamoci che se un odontoiatra non arriva ad apice è perchè ci sono delle chiare motivazioni, che spesso capisce il secondo odontoiatra che fa il ritrattamento.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#2] dopo  
Utente 254XXX

Grazie per la risposta,il dente devitalizzato piu di un mese fa presentava dei leggeri fastidi. Quindi mi sono affidato a un odontoiatra molto piu' costoso e affidabile per come sentito dire, e tramite un rx endorale mi ha consigliato il ritrattamento. Finito di aver pulito i canali e chiusi provvisoriamente, mi ha spiegato che la precedente devitalizzazione non era stata completata perche', non era arrivato in apice e che per una settimana almeno avrei avuto dei fastidi, antidolorifico al bisogno. Il problema sta li che l'antidolorifico lo sto prendendo 2 volte al giorno ma il dolore alla pressione e sul dente stesso si ripresenta sempre forte il giorno seguente. Eppure sembrava tutto ok secondo l'odontoiatra...

[#3] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
È tutto ok, ma perché non sono stati chiusi i canali? In questi casi l'esperienza la fa da padrone, speriamo che siano soldi e dolori spesi bene.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#4] dopo  
Utente 254XXX

Scusi per il ritardo, i canali non sono stati chiusi perche' avevo dei fastidi, e quindi ha preferito lasciarli aperti per poi chiudere il tutto nella seduta successiva. Dopo 1 settimana il dolore finalmente e' scomparso,ha chiuso i canali ,ricostruito il dente,e ma oggi presento nuovamente i stessi fastidi che avevo prima di rifare il ritrattamento,cioe' un leggero indolenzimento,come mai?

[#5] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Può essere di tutto dal dente adiacente, alla reazione periapicale o parodontale, occorre visita con accertamenti diagnostici per cui ritorni tranquillamente dal suo odontoiatra.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#6] dopo  
Dr. Enzo Di Iorio

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
FRANCAVILLA AL MARE (CH)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2010
I canali nel ritrattamento non son stati verosimilmente chiusi in prima seduta anche perchè forse necessitavano di una medicazione intermedia. Il dolore può starci. Intensità e durata dipendono da fattori molto variabili per i quali non è possibile dare delle indicazioni assolute. Le è stato prescritto l'antibiotico e questo contrasterà la diffusione di eventuali batteri residui, circa l'antinfiammatorio, se quello che sta assumendo non è sufficientemente efficace ne esistono di diversi, ne parli con il dentista che saprà supportarla al meglio. La terapia non è una terapia standar ma deve essere rispondente a quelle che son le esigenze del singolo paziente.

Cordialità
Dr. Enzo Di Iorio
Chirurgo Odontoiatra specialista
enzodiiorio@hotmail.it