Utente 440XXX
Gentili dottori venerdì sono stata dal mio dentista. Si è trattato della quarta seduta di devitalizzazione perchè il mio molare inferiore aveva 4 canali. Pensavo fosse l'ultima (l'altra volta per devitalizzare un altro dente furono 3 sedute in tutto) ma ha preferito non chiuderlo definitivamente per evitare eventuali complicanze. Premetto che per un lieve prolasso il mio medico mi consiglia la profilassi antibiotica, tant'è che ieri, ossia il giorno dopo le manovre, non avvertivo nulla.Forse l'antibiotico ha mascherato. Da stamattina ho un leggero dolore se ci passo la lingua, quasi fosse indolenzito, e lo sento gonfio. il dentista, al termine della seduta, mi disse tra l'altro di prendere un antidolorifico che ho preferito non prendere perchè se il dolore non è forte e sopportabile, preferisco sopportare. Pensate che questa sensazione dipenda dalle "manovre" che lui stesso ha svolto? Inoltre utilizza la diga in gomma sichhè io non risco a vedere e, anzi, sono costretta a tenere la bocca aperta per tutto il tempo. Se rientra nella normale convalescenza lo tollero, ma non vorrei fosse qualcosa di preoccupante. (Sono un tipo molto ansioso)

[#1] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentile utente, purtroppo la diga facilità e velocizza le nostre cure, ma per voi pazienti non è il massimo della comodità. Di preoccupante non c'è nulla, molti denti pluricanalari presentano la sintomatologia da lei citata, le percentuali di successo sono alte, ma ricordiamoci che anche i migliori endodontisti hanno i loro insuccessi.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/