Utente 466XXX
Buon pomeriggio, due settimane fa mi è stata fatta all'ASL la seconda delle 4 rimozioni di carie ed otturazioni. Questa in particolare mi ha recato segli sconvenienti, ovvero che durante la masticazione non posso usufruire della parte destra a causa appunto di un premolare dell'arcata superiore che mi è stato otturato (penso) male, perché in seguito a questo lavoro avverto questo dolore che prima non c'era nonostante la carie. All'appuntamento successivo l'ho detto al dentista da cui ero in cura e sul momento (facendo la prova del "soffio", non so se sia abbastanza comprensibile, ma non saprei come definirlo) mi sembrava essere a posto ma quando ho provato di nuovo a masticarci sopra (sempre aspettando due ore dopo l'otturazione) ho avvertito di nuovo quel pungente dolore. All'ultimo appuntamento il dentista mi ha detro di non vedere alcunché di anomalo ma io da due settimane e oltre non riesco a masticare sulla parte destra.
Inoltre sto usando il Byte per combattere il Bruxismo (di cui soffro da quando sono piccola che mi ricordi) e la scorsa notte, dopo averlo disinfettato e messo, sento come una sensazione di "troppa saliva" e dopo averlo tolto e guardato noto che c'era del sangue. Non so se a questo problema possa essere anche d'aiuto il fatto che ho una dentatura molto particolare, ovvero: l'arcata superiore è un po' più stretta del normale e di conseguenza i canini sono usciti al di sopra di tutti gli altri denti. Oltre a questo la mandibola, nei raggi che feci all'età di 12/13 anni, risultava che era leggermente più a destra del congruo.
Al mometo io avverto molti dolori all'altezza "dell'attaccatura" di quasi tutti i denti. Scusate il mio linguaggio un po' ignorante forse...
Vorrei anche dire che sempre quando feci la visita odontoiatrica dell'età dei 12/13 anni mi fu detto che avevo 14 carie, mentre quando andai qualche settimana fa all'Asl ne trovarono solo 4 e non capisco questa cosa.
Ho anche visto che ultimamente sembrerebbe che tre degli incisivi superiori si siano come leggermente distanziati formando dei "buchini" tra di loro al di sotto delle gengivie.
Ah, e il premolare a destra dell'arcata inferiore presenta una recessione gengivale..
Mi vergogno anche di dire che avendo possibilità economiche davvero scarse non ho mai fatto una pulizia dentale..
Il fatto è che io ho 20 anni e non riesco a trovare un lavoro, ho visto mia madre perdere un dente a 40 anni e da due anni a questa parte ho la paura che mi possa succedere una cosa simile, soprattutto perché in molti campi non mi permetterebbe di trovare un lavoro visto quanto vale l'aspetto fisico ai giorni d'oggi...
Vi prego datemi un consiglio!
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Salve,
per l 'otturazione e ' verosimile un precontatto che va eliminato,oppure un interessamento pulpare( vanno fatte delle prove termiche,il "soffio" non serve).Se trattasi di precontatto
potrebbe creare interferenze nell'indossare il bite se e' superiore, oppure aumentare il bruxismo.
Puo' anche darsi che il bite vada rivisto,inoltre il sangue nella saliva potrebbe essere dovuto ad una gengivite.
Credo che Lei abbia necessita' di una "rivisitazione " completa della bocca,
sia dal punto di vista parodontale(gengive,igiene ecc)sia conservativo(carie,ecc),ortodontico
(malocclusione) che gnatologico(oltre al bruxismo e' importante quando afferma che la "mandibola e' deviata".
Purtroppo presso la "mutua" mancano le competenze a lei necessarie(basta leggere il consulto pregresso quando "le han lasciato il dente aperto..'')
Cerchi un bravo odontoiatra nella sua citta' che si prenda a cuore il suo caso,ed un passettino alla volta risolva i suoi problemi.
Cordiali Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia