Utente 477XXX
Salve,
da qualche giorno ho notato che sull'estremità dell'incisivo superiore si è formata una piccola incavatura. In genere li ho sempre visti leggermente seghettati, ma adesso noto una incavatura più profonda, anche se piccola, che prima non c'era. Ho fatto una ricerca su internet, forse si tratta di erosione. Forse per la coca-cola, per l'uso sporadico del bicarbonato (per sbiancarli), ma devo anche evidenziare che da qualche mese al risveglio sento molta acidità nella bocca e pesantezza di stomaco. Aspetto pareri. Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Marchetti

16% attività
4% attualità
0% socialità
PARMA (PR)

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2018
Buonasera, l'utilizzo del bicarbonato per alimenti è altamente sconsigliabile poiché estremamente abrasivo. Per altro non sortisce alcun effetto sbiancante effettivo ma altera solo la forma dei prismi dello smalto dentale, dando di fatto un'illusione ottica di cambiamento cromatico, ma così non è. Quindi eviti assolutamente. Discorso differente merita il bicarbonato per uso professionale che l'igienista dentale userà per farle un'igiene professionale. Questo viene utilizzato da un professionista e non è comunque così aggressivo come quello per uso domestico.
Riduca o meglio elimini anche le bevande acide, tipo quelle di cui lei fa menzione, quelle isotoniche ( integratori da sport ) e anche gli agrumi e le spremute sono da assumere con moderazione poiché gli acidi contenuti sono altamente aggressivi per i tessuti duri del dente ( smalto e dentina ).
Sciacqui con acqua del rubinetto dopo l'eventuale assunzione e non spazzoli immediatamente, aspettando così che il ph del suo cavo orale si ristabilisca e che lo smalto danneggiato dagli acidi non venga aggredito dallo spazzolino da denti.
Le consiglio comunque una visita di controllo specialistica.
Saluti.

Dr. Giuseppe Marchetti, D.D.S.
Dr. Giuseppe Marchetti



[#2] dopo  
Utente 477XXX

Grazie Dottore seguirò alla lettera i suoi consigli. Per quanto riguarda quella piccola cavità che si è formata sullo smalto: si può autoriparare (magari con il fluoro) o c'è bisogno di un'otturazione?