Utente 484XXX
Buonasera gentili dottori!
La settimana scorsa mi sono recato dal mio dentista per curare una carie tra due molari. Essendo la carie in profondità, il mio dentista ha deciso di eseguire un intervento di lembo gengivale. L'intervento non è stato per niente doloroso e al termine le gengive sono state suturate e sono stato mandato a casa. Ieri mi sono nuovamente recato dal mio dentista per togliere i punti ma, una volta tornato a casa, nel lavare i denti e nell'usare il filo interdentale, mi sono accorto che le gengive che sono state "scollate" per eseguire il lembo non aderiscono completamente alla parete dei denti. In particolare, ho notato che le papille gengivali (non so se sia il termine adatto, intendo comunque la gengiva tra un dente e un altro) si staccano facilmente se le tocco o quando uso il filo interdentale. E' sabato sera e purtroppo non riuscirò a contattare il mio dentista per esporre la situazione fino a lunedì ma sono molto molto preoccupato. Non so infatti se questa situazione rientra nel normale decorso post-intervento oppure se le gengive non sono guarite come dovevano. E' quest'ultima ipotesi che mi terrorizza in quanto non vorrei assolutamente rischiare un'infezione o una parodontite..
Ringrazio in anticipo chiunque vorrà rispondere per darmi delucidazioni e/o tranquillizzarmi e non mancherò di aggiornare con ulteriori informazioni nel caso in cui quanto riportato sopra non fosse sufficiente!

[#1] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentile utente, non stia preoccupato in bocca guarisce quasi tutto, i rischi che lei sospetta non sono fondati, su questo tipo d'intervento. Lunedì otterrà la corretta risposta, dorma tranquillo.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/