Utente 455XXX
Buona sera da Gennaio ha iniziato a dolermi un molare devitalizzato nel 2004, fatto dental SCAN non si evidenzia NULLA, ora è aperto e dovrò sicuramente toglierlo. Da 15 gg invece un altro molare devitalizzato perfettamente a luglio 2017. Non ci sono granulomi, ascessi, nulla eppure fanno male, dolore di osso. Rifaccio un ponte e un monconcino sanissimo mi va in pulpite (dovuto devitalizzarlo 4 gg fa). Assumo la mesalazina per il Crohn. Sarà colpa di questo benedetto farmaco, oppure pura coincidenza? Ho 34 anni e sto pensando di estrarmi tutti questo molari devitalizzati ma dolenti lo stesso, rischiando di andare incontro alla dentiera ben prima dei 40, nonostante abbia più della metà dei denti sani. Qualcuno inoltre può rimandarmi a qualche medico che conosca la mia malattia? Ne ho girati tanti, ma chi ignora questa patologia non può certo curarmi la bocca.

[#1] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentilissimo utente, morbo di crohn, rettocolite ulcerosa non hanno grandi correlazioni con i trattamenti endodontici. La mesalazina è un farmaco antinfiammatorio non steroideo che supera lo stomaco diffondendo la sua azione nell'intestino, tra le sue azioni troviamo il potere anticox, cioè distrugge le cicloossigenasi; a livello odontoiatrico potremmo avere qualche dubbio in chirurgia, dove potrebbe dare un effetto antiaggregante. Per cui ritengo che si tratti di casualità, tutti gli odontoiatri conoscono la patologia e il farmaco, per cui potrà affidarsi tranquillamente alle nuove cure, non dimentichi di citare tutto durante l'anamnesi.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#2] dopo  
Utente 455XXX

Grazie. Conosce qualche bravo medico studioso che possa curarmi la bocca?Sono diventato anche dentofobico ovviamente e ho perso la speranza.

[#3] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Comprendo la sua dentofobia, ma dovrebbe in qualche modo riacquistare la fiducia, in linea di massima in Italia noi abbiamo la stessa cultura di base, poi alcuni hanno approfondito alcune branche più di altre, lei dovrebbe ricercare un odontoiatra che si occupa di endodonzia, che la riconduca sulla giusta via. Nella sua regione ne esistono moltissimi e sarebbe poco corretto, proporre delle preferenze gratuite. Le consiglio di evitare chi le propone pubblicamente la visita gratuita e di ricercare uno studio monoprofessionale con un unico medico responsabile di tutte le cure.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#4] dopo  
Utente 455XXX

da 2 settimane vado da un odontoiatra da 20 anni che ha scoperto il diabete ad una mia amica, però sono sincero non mi ispira la fiducia di cui necessito. Non esiste nemmeno un sito dove posso trovarlo?! Insomma credo che cercare un dottore valido non sia così scorretto :D

[#5] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Se non le ispira fiducia lasci perdere, un odontoiatra semplice di provincia vicino a lei non è difficile da trovare anche su questo portale.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/