Utente 270XXX
Salve.Dopo aver perso un premolare si sono mesializzati 2 molari adiacenti e probabilmente ho anche un difetto osseo da parodontite su uno di questi molari.Il dentista attuale, colui che mi ha inserito l'impianto, 10 mesi fa alla visita nego' questo spostamento ora dopo aver portato le prove di questi spostamenti facendo visite presso altri specialisti mi sconsiglia di fare ortodonzia perche ' e un procedimento lungo e costoso ecc .Sinceramente non mi fido di lui perche' secondo me il suo unico interesse e' il denaro e non la mia salute .Io gia non ho la guida canina da anni ma mi sono accorto di questo solo recentemente che mi ha causato usura eccessiva dei molari.E' possibile fare ortodonzia in eta' adulta ripristinando sia questi molari che la guida canina?Andrebbero estratti i denti del giudizio e l'impianto che ho adesso?Io l'impianto l'ho messo proprio per evitare questo spostamento dei denti ma una volta accertato che si sono spostati per me non ha senso mettere l'impianto senza prima ripristinare una corretta occlusione, inoltre avrei problemi estetici e gnatologici perche' il dentista mi inserirebbe un premolare molto piu piccolo del dente originale.

[#1] dopo  
Dr.ssa Giulia Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
SANDRIGO (VI)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2014
Buonasera.
"E' possibile fare ortodonzia in eta' adulta ripristinando sia questi molari che la guida canina?Andrebbero estratti i denti del giudizio e l'impianto che ho adesso?"
In linea di massima è possibile ed indicato procedere all'estrazione del dente del giudizio e alla distalizzazione dei molari che si sono mesializzati. Non é detto che si debba rimuovere l'impianto, ma forse solo rifare la corona , forse solo la sua ceramizzazione se é di metalceramica.
I problemi parodontali, se presenti, costituiscono un problema aggiuntivo, che va considerato comunque: l'ortodonzia dei denti mesializzati, in presenza di danno parodontale ,può comportare qualche rischio, ma può in certi casi al contrario contribuire alla risoluzione dei problemi parodontali stessi.
Infine, poichè accenna a possibili problemi gnatologici, sottolineo che un intervento settoriale va sempre visto nel complesso delle esigenze dell'intera bocca.
Il problema della guida canina non mi è chiaro: ovviamente bisognerebbe poter vedere: via rete non si possono dare indicazioni certe.
Cordiali saluti.
Dr.ssa Giulia Bernkopf-Vicenza-Roma.
Odontoiatra, Specialista in Ortognatodonzia.Gnatologa
www.studiober.com
giuliabernkopf@bettega-bernkopf.it

[#2] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Per avere un'idea della sua occlusione attuale e valutare tutte le problematiche emerse nei vari consulti richiesti,è indispensabile che si faccia visitare da un professionista competente.Dovranno essere in prima battuta considerati eventuali problemi disfunzionali temporo-mandibolari,che hanno la priorità assoluta su tutto.Successivamente con l'Ortodonzia può essere disinclinato il molare mesializzato(con l'uprighting si riduce anche il difetto osseo verticale causato dall'inclinazione ed è possibile ortodonticamente creare "spazio" per un'eventuale fixture)Infine protesicamente possono essere ripristinati gli elementi dentali assenti e ricreare la guida canina oppure una "funzione di gruppo" data dai premolari.
Comprenda che on line senza poterla visitare ed avere report clinici mi è impossibile aggiungere altro.
Cordiali Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia