Utente 498XXX
Salve, dopo tanto tempo sono andata dal dentista per riparare un dente che si era spezzato e non riuscivo più a masticarci sopra e nemmeno toccarlo per il dolore imminente che mi provocava al minimo movimento. Appena sono arrivata dal dentista ne abbiamo dovuti fare altri due più gravi e l'altro l'hanno chiuso con una pastina per farlo sfiammare. Dopo aver finito quelli più gravi di cui uno me l'hanno devitalizzato mi sono sentita davvero meglio, mancava giusto quest'ultimo che l'hanno devitalizzato tre giorni fa e devo dire che le punture di anestesia mi hanno fattio molto ma molto più male a questo mollare inferiore destro e se di solito la visita finiva dopo venti mezz'oretta qua c'è ne hanno mesi 40/50 minuti per finirlo. Ho di nuovo appuntamento la settimana prossima per completarlo ma ciò che mi fa pensare se dovrei andarci prima è che mi fa malissimo la gingiva. Vi spiego.
Dopo che l'anestesia ha smesso di fare effetto (4-5 ore dopo) il dolore era fastidiosissimo e mi sentivo come se tutta la parte destra comprese i denti di sopra mi facessero male (poi andando a toccare con il dito le varie parti non mi facevano realmente male ma la sensazione rimaneva) infatti dovetti prendere due antidolorifici che comunque mi attenuavano il grosso ma non tutto.
Il giorno dopo invece è andata meglio e il dente non faceva più così male sentivo solo alla pressione fastidio persistente ciò che mi faceva male era l'interno della gingiva dove mi avevano fatto l'anestesia che tutt'ora mi fa male e se provo a toccare la guancia dall'esterno sento fastidio e dolore. Ora il terzo giorno sento come se non avesse fatto nessun passo in più anzi me lo sento peggio di ieri. In più tra i due denti sulla gengiva si è formato tipo un ematoma viola-bianco-marroncino. Ho avuto varie devitalizzazione r mai nessuna mi aveva procurato tali effetti prima, capitava di sentir un po' di dolore ma dopo il primo o secondo giorno spariva del tutto. Cosa può essere? Dovrei tornare prima dal dentista?

[#1] dopo  
Dr. Sergio Formentelli

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
MONDOVI' (CN)
GENOVA (GE)
LIVORNO FERRARIS (VC)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
20 minuti / mezz'ora per una orrurazione...
In questo tempo riesco a fare le più piccole.
Mi serve un'ora, qualche volta di più.

40-50 minuti per finire una devitalizzazione...
In un'ora posso finire quelle più semplici.
Per una devitalizzazione di un molare mi servono COME MINIMO 2 ore, più facilmente 3 ore.

O è finito nelle mani di un grande specialista, degno dei migliori centri mondiali, o nelle mani di un grande pressapochista.

Se ha usato la diga di gomma per isolare il campo ha qualche (piccola) speranza verso la prima ipotesi, se non l'ha usata, nessuna.
www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)

[#2] dopo  
Utente 498XXX

No, non ha usato nessuna diga infatti avevo letto da tante parti che è una procedura da utilizzare per evitare batteri ecc.. sono stata da tre dentisti tra cui uno davvero rinomato nella mia zona nel corso di questi anni e nessuno lo utlizzatava quindi non mi sono fatta il problema.. ma da quanto mi dice è una cosa grave. Mi sono rovinata permanentemente i denti andando da queste persone?

[#3] dopo  
Dr. Sergio Formentelli

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
MONDOVI' (CN)
GENOVA (GE)
LIVORNO FERRARIS (VC)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Vada da un dentista che usi routinariamente la diga di gomma e valuti con lui/lei la situazione.

La reputazione purtroppo la si acquisisce più che altro per dei comportamenti extraclinici, e non impedisce ad una capra di conquistarsi una buona reputazione "vendendo" bene tanto fumo.

Qui diamo suggerimenti utili; la diga di gomma è comunque un "sine qua non" per otturazioni e devitalizzazioni.

www.medicitalia.it/blog/odontoiatria-e-odontostomatologia/546-scegliere-buon-dentista-criteri-empirici-valutazione.html
www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)