Utente 486XXX
Buonasera, sono un ragazzo di 27 anni, martedì 20 marzo mi sono sottoposto in ospedale ad un estrazione del dente del giudizio inferiore destro posizionato in orizzontale e la zona intorno al dente semincluso molto infiammata. L'intervento è stato eseguito da un specializzando in chirurgia maxillo-facciale ed è durato circa 45 minuti con punti di sutura . Alla fine dell'intervento il medico ha dovuto fare qualche manovra per poter chiudere la bocca rimasta bloccata. La cura prescritta è augumentin per sei giorni, tachipirina 1g e collutorio alla clorexidina. Volevo sapere quando riuscirò nuovamente ad aprire la bocca in maniera normale visto che dopo 3 giorni 'apertura e i movimenti delle bocca sono abbastanza limitate e ogni volta che cerco di aprire la bocca un Po di più o mettere in contatto i denti superiori davanti con quelli inferiori non riesco e inizia a tirarmi la parte bassa della mandibola, che si è gonfiata per bene e dolente al tatto, oltre a sentire tirare i punti e dolori all'orecchio destro.
Inoltre volevo sapere se fosse normale che due giorni dopo le labbra si siano gonfiate, bruciare e spaccarsi e con bolle di colore più chiaro rispetto al colore delle labbra.
Grazie mille in anticipo

[#1] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Da quel che narra è verosimile un trisma da apertura protratta della bocca.Sono consigliabili antinfiammatori,miorilassanti e manovre di strechting per ridare articolarita' alla mandibola.Per quanto riguarda le labbra parrebbe piu 'una reazione allergica a farmaci,da far valutare anche dal medico di base
( augmentin?).
Cordiali Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia