Utente 487XXX
Salve.vorrei esporvi una domanda.mercoledi 21/03 ho tolto il dente del giudizio sotto a destra...aveva una radice un po incastrata unfatti qiando e stato estratto si e rotta e il dentista ha dovuto fare un po di fatica per toglierla.fin qui tt ok se nn che sabato ho iniziato a sentire un dolore assurdo e nn aprivo la bocca.domenica pomeriggio all'improvviso provando ad aprire la bocca sento uno stock e fuoriuscire qualcosa corro in bagno e sputo un liquido giallastro e puzzolente.ieri lunedi mi sono recata nuovamente dal dentista che forzandomi un po la bocca mi ha guardata e ha detto che l'augumentin che mi aveva dato mattina e sera nn aveva fatto effetto di passare immediatamente a punture di rocefin e che ci vediamo venerdi.cosi ho fatto e ieri pomeriggio ho fatto subito la prima puntura di rocefin.stamani sono come sabato nn apro la bocca sento fastidio a mascella e orecchio e se ingoio mi fa male la gola lato gola.non riesco ad inserire neanche un dito in bocca tanto e chiusa.cosa posso fare e gousta la cura? Quando fara effetto il rocefin?e normale che sia cosi? Si risolvera? Sono una persona abbastanza ansiosa e sto iniziando a preoccuparmi

[#1] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Probabilmente ha avuto una alveolite post-estrattiva, che insorge in genere in 4a-5a giornata dall'estrazione.L'antibiotico è inutile,occorre una revisione dell' alveolo chirurgico.Le invio un link informativo

https://www.medicitalia.it/minforma/odontoiatria-e-odontostomatologia/304-alveolite-post-estrattiva-secca.html



Lo legga,se ha domande chieda
Cordiali Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#2] dopo  
Utente 487XXX

Ma e normale che non apro la bocca neanche per far passare un dito? Il dentista ieri ha spruzzato della medicina ma nn dentro...come mi devo comportare? Puo essere invece che alveolite infezione?

[#3] dopo  
Utente 487XXX

Mi scusi la domanda come farebbe il dentista a fare una revisione dell'alveolo se nn apro la bocca piu di mezzo centimetro?

[#4] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Miorilassanti,strechting,ghiaccio,tens,ma il suo dentista lo dovrebbe sapere.....Altrimenti provi altrove.
Cordiali Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#5] dopo  
Utente 487XXX

La bocca non la apro dal dolore che provo. E nn riesco ad ingoiare.sono veramente affranta.

[#6] dopo  
Utente 487XXX

Salve. Il mio dentista mi ha dato muscoril 3 ignezioni stamani ho fatto la prima quanto ci vuole che faccia effetto? Apro la bocca non piu di un dito

[#7] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Per il trisma post-estrattivo sono utili antinfiammatori e necessarie manovre di strechting che può effettuare da sola o tramite un fisioterapista.
Utile anche la Tens per decontrarre i masseteri.Personalmente non credo sull' efficacia del farmaco prescritto.Non vorrei che di base lei fosse una disfunzionale per l'ATM e la forzata apertura della bocca l'abbia portata in locking.Chiederei anche il parere di uno Gnatologo.

Buona Serata
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#8] dopo  
Utente 487XXX

Aveva gia estratto l'anno scorso il dente del giudizio inferiore sinistro ed avevo avuto anche in quel caso un trisma risolto in una settimana...adesso sono 10 gg e non ne posso veramente piu...anche se fosse comw dice lei sarebbe risolvibile il problema?

[#9] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Il problema è risolvibile,senta a questo punto il parere di uno Gnatologo.
Buona Giornata
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia