Utente 488XXX
Buongiorno, ho un incisivo inferiore con una grave recessione gengivale che mi ha causato un brutto ascesso che ha infettato anche l'osso. Sono stata al pronto soccorso odontoiatrico martedì, mi hanno fatto una radiografia e dato una cura, indicandomi di intervenire poi passata l'infezione, con una devitalizzazione. Ho fatto per 3 giorni augmentin ogni 8 ore e per il fortissimo dolore due giorni di toradol punture ogni 12 ore. Ora ho diminuito l'antibiotico a due al giorno per altri 4 giorni ma da ieri sera la zona del mento é tornata sensibile, quasi anestetizzata e anche i denti sono sensibili. A volte sento anche pulsare ma senza dolore. Ho paura che mi torni il dolore che ho passato nei giorni scorsi. Devo aumentare ancora l'antibiotico a tre pastiglie? Anche perché questa é la sintomatologia che avevo prima che scoppiasse il tutto. Domani parto per due giorni e non vorrei stare male! Grazie a chi mi potrà consigliare!

[#1] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentilissima utente, non cita la molecola dell'antibiotico, in linea di massima se si è puntuali nell'assunzione sono sufficienti 1 compressa ogni 12 ore.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#2] dopo  
Utente 488XXX

Buongiorno, si tratta di Augmentin, amoxicillina e acido clavulanico.

[#3] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Ok, come pensavo, va bene 1 compressa ogni 12 ore. Mi raccomando puntualità e avverta il suo odontoiatra.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#4] dopo  
Utente 488XXX

Grazie, speriamo che questa sensibilità che ho non sia quindi segno che i miglioramenti si siano arrestati. Continuo con questo dosaggio. Buona Pasqua!