Utente 491XXX
Salve, due giorni fa ho effettuato un estrazione di due denti.
L' operazione e' stata di tipo semplice, e ho cercato di seguire tutte le istruzioni post-operatorie. Per paura comunque di un alveolare secca, stavo verificando lo stato della crosta sanguigna sulla ferita. Ieri notte, ovvero 36h dopo l' operazione potevo vedere una crosta marrone grande ricoprire tutta la ferita, invece ricontrollando oggi piu di 48h dopo noto che la crosta e' notevolmente piu piccola e credo di notare delle parti bianchi.
Al.momento non sento alcun dolore particolare, pero' ho paura che si possa trattare di un alveolare secca e magari che i sintomi possano iniziare da domani. O e' normale vedere la crosta ridotta dopo le prime 24 36h??
Domani tornero dal dentista per verifiche, ma speravo qualcuno potesse darmi consigli nel frattempo e magari informare se ce un modo per ricreare la crosta.

Ho foto dei denti ieri e oggi in caso possano servire. Grazie mille per il tempo a disposizione.

[#1] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Forse intende parlare del coagulo e di alveolite secca,che comunque ha caratteristiche peculiari,tra le quali il dolore, che insorge dopo 4-5 giorni dall'estrazione.Il suo parrebbe un normale decorso post-operatorio.Le invio un link informativo


https://www.medicitalia.it/minforma/odontoiatria-e-odontostomatologia/304-alveolite-post-estrattiva-secca.html


Buona Serata
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#2] dopo  
Utente 491XXX

Grazie mille per la veloce risposta e aver capito a pieno il problema. Grazie a lei posso tranquillizarmi per la notte e mi preoccupero solo qualora dovessi accusare dolore dopo il 3 giorno.

Nel frattempo continuo a usare il colluttorio alla Chlorhexidine e risciaqui delicatissimi di acqua e sale senza sputare etc.
Grazie mille.