Utente 509XXX
Gentili dottori,
sono un ragazzo di 20 anni e chiedo il vostro consulto a causa della persistenza, ormai da quasi due settimane, di una condizione che interessa la lingua.

Nello specifico, quest'ultima presenta una patina bianca tendente al giallo che, quando provo ad asportare (ho provato con un semplice bastoncino in plastica per girare il caffè), vien via insieme alla saliva, come se questa fosse composta da tante piccole particelle di tale colore. La condizione è più accentuata nel tratto posteriore che in quello anteriore.
Ci tengo a precisare che ho ispezionato il cavo orale e non presenta tale problema, né afte o lesioni di alcun tipo. Inoltre, la mia lingua presenta (da quando ho memoria) una spaccatura localizzata sul solco mediano, che non mi ha mai dato problemi.
Non ho altri sintomi, ma attraverso attualmente un periodo di forte stress emotivo, oltre ad essere un soggetto ansioso, e assumo quotidianamente due o tre caffé.

Vi ringrazio anticipatamente per la vostra attenzione e disponibilità.

[#1] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentilissimo utente, da quello che ci racconta non sembrerebbe una grave patologia; la corretta cura può essere prescritta da un Odontoiatra che si occupa di patologia orale, dopo diagnosi.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/