Utente 284XXX
Buongiorno a tutti,
il 18 dicembre scorso mi sono recato presso un istituto di tomatologia per far vedere il l'ottavo molare inferiore destro, in quanto da qualche giorno mi provocava un dolore che prendeva anche l'orecchio. Effettuo la visita e il medico mi dice che ho i due ottavi inferiori seminclusi e che quindi andavano tolti. Durante la visita il medico mi ha detto che andava tolto subito in quanto si stava formando un ascesso ed era in periconite. Quindi fissiamo la data dell'intervento per il 19 per effettuare l'avulsione dell'ottavo molare destro inferiore.Dopo l'intervento mi fissano il giorno per rimuovere i punti. I giorni post estrazione sono stati abbastanza dolorosi, avevo la guancia gonfissima. Però mi era stato detto che era tutto normale. il 27 dicembre mi reco a togliere i punti e fin qua tutto bene. Il 2 circa inizio a sentire una specie di osso che esce dalla gengiva così vado a fare una visista di controllo e mi dicono che vi è una spicola ossea così mi danno appuntamento per il giorno dopo per limare l'osso. Però qualche settiman dopo l'osso è rispuntato e adesso iniziano a farmi male anche i molari vicini e ogni tanto mi prende anche l'orecchio destro. Cosa mi consigliate di fare?

[#1] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentilissimo utente, dovrebbe ritornare per un controllo di vitalità dei denti adiacenti all'avulsione, nell'occasione verrà anche rivalutato il rimaneggiamento osseo.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/