Utente 491XXX
"Ritenuti gli ottavi superiori ed inferiori.
Mancante il 37 e profondo postumo estrattivo nella sua regione non ancora riconsolidato.
Deformità artrosica ed aspetto spianato del condilo mandibolare destro.
Non foci ossei ne carie" Ieri ho ricevuto questo referto da una panoramica.ma cosa significa deformità artrosica?ho 28 anni appena compiuti!

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Auletta

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
16% attualità
16% socialità
GIUGLIANO IN CAMPANIA (NA)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Gentile utente se alla refertazione del radiologo non corrispondono disturbi o segni clinici rilevati clinicamente dal dentista, prenderei relativamente in considerazione il termine deformità artrosica.
Certamente è un termine inconsueto e per questo dopo il parere del collega curante, eseguirei una ulteriore indagine radiologica,per escludere distorsioni di immagine.
La risposta ha il solo scopo informativo.
http://studiodentisticoauletta.it
Dr.Giovanni Auletta

[#2] dopo  
Dr. Pierluigi De Giovanni

28% attività
20% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2013
Gentile utente,
dal referto del radiologo sembrerebbe che vi sia un processo artrosico a carico dell'articolazione temporo-mandibolare di destra. Solitamente questi quadri clinici possono derivare da malocclusioni delle arcate dentarie, anche in giovane età in alcuni casi.
Faccia comunque valutare l'ortopanoramica anche all'odontoiatra che glie l'ha richiesta, il quale ha il vantaggio di poter fare anche delle valutazioni cliniche e ricercare riscontri in tale ambito.

Cordiali saluti
Dr. Pierluigi De Giovanni
ODONTOIATRA

[#3] dopo  
Utente 491XXX

Cosa?stiamo scherzando?la disfunzione artrosica vuol dire che ho l'artrosi?

[#4] dopo  
Dr. Pierluigi De Giovanni

28% attività
20% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2013
Beh non so cosa intenda lei per artrosi e quale sia il suo concetto di artrosi.
In generale e per farla breve, l'artrosi di un' articolazione indica un processo degenerativo a carico di questa che porta ad una alterazione della normale anatomia ed eventualmente della sua funzione correlato ad uno stato infiammatorio cronico della stessa. Tale stato infiammatorio cronico può dipendere da varie cause, tra le quali anche quelle di tipo meccanico ossia, per intenderci, se l'articolazione "lavora male", come può accadere per l'articolazione temporo-mandibolare in caso di malocclusione, questa può andare incontro ad alterazioni artrosiche. Tali alterazioni poi possono essere più o meno sintomatiche.
Per cui, concludendo, quello che è stato rilevato a livello dell'articolazione destra della sua mandibola non indica una condizione generale ma solo riguardante quel distretto osseo in particolare. Tra l'altro, come le ho già detto, tali valutazioni vanno fatte anche a livello clinico e non solo radiografico quindi deve farsi controllare dal collega che le ha richiesto l'ortopanoramica.
E' però questa una buona occasione per informare in generale i nostri utenti su come la correzione delle malocclusioni abbia anche una valenza funzionale e non solo estetica come spesso si crede.
Spero di averle chiarito alcuni aspetti ma la invito a non allarmarsi inutilmente ed a valutare prima meglio la situazione con il suo odontoiatra.

Cordialmente
Dr. Pierluigi De Giovanni
ODONTOIATRA