Utente
Salve, da qualche tempo ho dei problemi, estemporanei, di articolazione della parola insieme ad una certa rigidità della mandibola. Prima notavo che, quando mi rilassavo, mi passavano anche i disturbi, ma da qualche giorno non mi abbandonano più.
C'è da dire che sono una persona con alcuni tic, come ad esempio la necessità di contrarre a volte i muscoli della mandibola e del collo, digrignare i denti (da sveglio) e muovere la mandibola rimanendo (ad esempio mentre guardo la tv) con l'arcata inferiore davanti a quella superiore. Inoltre ho un premolare completamente storto da quando ero bambino (mai curato).
Alcuni dentisti mi hanno detto che questo dente storto sarebbe causa anche del senso di sbandamento e vertigine che ho praticamente da sempre.
Grazie anticipatamente.

[#1]  
Dr. Dario Spinelli

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
4% attualità
16% socialità
BARI (BA)
SANTERAMO IN COLLE (BA)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Per quello che si può intuire dalla descrizione non credo che i suoi disturbi possano essere risolti da un trattamento odontoiatrico
Dr. Dario Spinelli
Odontoiatra Specialista in Ortodonzia e Gnatologia
www.ortodonzia.bari.it
www.ildentistaperibambini.it

[#2]  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2006
I muscoli dell'articolazione temporomandibolare sono responsabili della masticazione, deglutizione e fonazione. Mi pare che qualche segno possa essere interpretato come da causa malocclusiva (rigidità della mandibola.... digrignare i denti, dente ruotato). Per mail è difficile da dire, però una valutazione gnatologica io la consiglierei.
Saluti
Daniele Tonloreni
https://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum

[#3] dopo  
Utente
Ringrazio della risposta. Mi sa anche indicare qualcuno nella zona di Verona-Padova a cui rivolgermi?

[#4]  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2006
Io non conosco nessuno lassù. Mi spiace, probabilmente ci sarà in lista qualcuno di quelle parti che potrà consigliarLa per il meglio.
Saluti
Daniele Tonlorenzi
https://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum

[#5]  
Dr. Dario Spinelli

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
4% attualità
16% socialità
BARI (BA)
SANTERAMO IN COLLE (BA)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Io, prima di andare dallo gnatologo, farei una visita neurologica per escludere in prima battuta altre cause "più rilevanti" rispetto alla malocclusione
Dr. Dario Spinelli
Odontoiatra Specialista in Ortodonzia e Gnatologia
www.ortodonzia.bari.it
www.ildentistaperibambini.it

[#6]  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2006
rigidità della mandibola........ necessità di contrarre a volte i muscoli della mandibola e del collo.....digrignare i denti (da sveglio) e muovere la mandibola rimanendo (ad esempio mentre guardo la tv) con l'arcata inferiore davanti a quella superiore..... ho un premolare completamente storto .......Alcuni dentisti mi hanno detto che questo dente storto sarebbe causa anche del senso di sbandamento e vertigine che ho praticamente da sempre.
Di sicuro c'è un disturbo neurologico (il trigemino
è un nervo) dovuto alla malocclusione. Questo intanto si cura con la correzione dell'occlusione. Anche il senso di vertigine si potrebbe spiegare con il riflesso trigemino-vestibolare, però se fa anche una visita neurologica è di sicuro meglio.
PS ci sono tecniche protesiche che cercano la corretta occlusione facendo pronunciare alcuni fonemi.
https://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum

[#7]  
Dr. Dario Spinelli

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
4% attualità
16% socialità
BARI (BA)
SANTERAMO IN COLLE (BA)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Un paziente che da un momento all'altro ha difficoltà di "articolazione della parola" e non ha fatto recentemente una protesi frontale o non ha perso improvvisamente denti potrebbe avere anche qualcosa di più serio.
Io il paziente non l'ho visto e non posso giudicare, forse lei è andato a Padova per una visita.
Dr. Dario Spinelli
Odontoiatra Specialista in Ortodonzia e Gnatologia
www.ortodonzia.bari.it
www.ildentistaperibambini.it

[#8]  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2006
Tutto sommato si potrebbe dire che la Sua sintomatologia potrebbe avere due cause, una come dice il collega Spinelli che richiederebbe una valutazione neurologica ed un'altra che potrebbe essere correlata a disturbi di tipo malocclusivo come sostenuto dai colleghi che l'hanno potuta visitare. Per stare tranquillo faccia entrambe le visite (neurologica e gnatologica).
Una domanda da quanto tempo ha problemi di articolazione della parola?
https://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum

[#9] dopo  
Utente
Scusate il ritardo nella risposta.
I problemi che riferisco, come detto precedentemente, li ho da qualche tempo ( oltre un anno), ma ultimamente sono aumentati. In questi giorni per esempio tutto il giorno...
Visite neurologiche ne ho fatte diverse nel corso degli anni e tutti mi trattano, alla fine, da stressato, ansiosi, depresso...
Non ho ancora fatto visite per questo problema della mandibola...sono scoraggiato per il fatto che, già lo so, mi diranno che sono nervoso e di prendere degli psicofarmaci.
Mi piacerebbe trovare qualche neurologo che, in una visita di 20 minuti, non ti prescriva psicofarmaci...

[#10]  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2006
20 minuti servono per prendere il caffé e fare quattro chiacchere. Nei pazienti con problemi complessi il tempo che ci impiego va da una a due ore per la prima visita.
https://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum