Utente 319XXX
Salve, qualche mese fa, dopo una visita odontoiatrica, mi è stata consigliata l avulsione del dente 38.
Il dente risulta rotto a causa di una carie che lo ha danneggiato irreparabilmente, formando un " buco" al centro.
Non ho mai sofferto di mal di denti, e forse a causa di questo, ho esitato a procedere con l estrazione.
Da qualche giorno, sento un leggero fastidio nella zona del dente interessato, e passando la lingua nella zona gengivale, sento che il fastidio tende ad aumentare.
Premetto che non ho ancora effettuato una pantonomografia, e quindi il dentista non ha la precisa situazione del posizionamento delle radici rispetto al canale mandibolare e al nervo alv.
Inf.
Mi chiedevo, se nel corso post estrattivo, il dolore sia molto elevato, o varia da paziente a paziente?
Grazie.

Mi è stata consigliata l avulsione anche perché nel caso sopraggiunga un eventuale ascesso, il dolore mi dicono essere molto più forte rispetto a quello post estrattivo

[#1]  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentilissimo utente, quando un odontoiatria consiglia l'avulsione di certi denti, è perché c'è stata una valutazione dei costi biologici rispetto ai benefici. Quindi può stare alle indicazioni date dal suo odontoiatria. La sintomatologia la gestirà il suo odontoiatria, lei dovrà chiedere di esserne informato di come gestirla durante la convalescenza.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/