Utente 609XXX
Salve, e in anticipo grazie epr il servizio che offrite.
Il mio problema: soffro da anni di afte. escono senza una regola precisa, quasi sempre sul labbro inferiore; più raramente su quello superiore o sulla lingua. Ho fatto visite stomatologiche e badato ai cibi ingeriti per vedere se si trattava di allergia. E lo stesso per lo stress: forse escono di più quando sono stressato; ma anche nel bel mezzo di uan vacanza rilassante. e per molti mesi spesso non ne ho. Orami è una convivenza affiatata la nostra. La novità è che me ne è spuntata una in fondo alla bocca, più grande del solito (solitamente sono piccole, questa sarà invece mezzo centimetro di diametro circa), che mi dà grande dolore, specie quando deglutisco.Il dolore mi fa lacrimare dall'occhio sinistro. Insomma non è piacevole, la sensazione è quella di un ago in bocca che punge. Al pronto soccorso mi hanno rimandato indietro dicendo di usare un colluttorio e arrivederci (pronto soccorso stomatologico a Milano!). Di solito uso Topsyn, e se lo metto prima che l'afta si apra funziona, altrimenti non dà chissa quale sollievo o aiuto. Adesso si è formata una sorta di pellicina biancastra attorno, che solitamente preannuncia la richiusura. Avete qualche consiglio da darmi? per la cura o per lenire il dolore? Davvero ci dovrò sempre convivere? La paura è che torni a formarsi in quel posto e così grande.
Infine, non so se può essere utile ma soffro di leggero reflusso gastroesofageo atipico, che non arriva però mai a rigurgiti o altro, ma al limite a una leggera tosse se consumo cibi acidi. grazie

[#1]  
Dr. Marco Capozza

40% attività
4% attualità
16% socialità
TRICASE (LE)
LECCE (LE)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Le afte sono un problema frequente e la cura è solitamente sintomatica anche se è possibile usare in molti casi un corticosterotide legato a supporti adesivi.
Sono utili anche preparati a base di aloe ed in futuro forse anche a base di capsaicina (dal peperoncino).
Sono disponibili in farmacia anche gel che hanno un effetto più duraturo rispetto al collutorio.
Cordiali saluti
Dott. Marco Capozza
http://www.dentista-lecce.com
mailto: dentista.salento@gmail.com