Utente
Buonasera Dottori,
Purtroppo a causa delle dimensioni della mia lingua che risulta essere più grossa del normale (non ho patologie associate) che specialmente la notte mi porta a respirare con la bocca aperta prosciugando la saliva e favorendo la proliferazione dei batteri e, nonostante la mia attenzione nell'igiene dentale, i miei denti continuano a rompersi e a cariarsi e purtroppo a parte gli incisivi, delle mie due arcate dentali è rimasto ben poco.

Vorrei sapere, non essendo nelle condizioni economiche ottimali per poter supportare degli impianti risolutivi, se con l'aiuto dell'Asl è possibile trovare una soluzione senza dover ricorrere ad una dentiera che per un uomo/ragazzo di 37 anni potrebbe essere destabilizzante psicologicamente.

Ovviamente ho posto la domanda al mio medico di famiglia che mi ha rimandato ad una visita specialistica che in questo periodo storico è impossibile effettuare.

Grazie per l'attenzione

[#1]  
Dr. Diego Ruffoni

36% attività
20% attualità
20% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentilissimo utente, il suo medico di base si è comportato correttamente e quando sarà finita l'emergenza sanitaria faccia la visita. Con molta probabilità e come del resto lei prevede la risposta sarà negativa, quindi le consiglio di consultare un igienista dentale per avere delle istruzioni di igiene orale domiciliare per prevenire la carie, in modo da conservare al meglio gli attuali elementi.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#2] dopo  
Utente
Gent.Le Dr. Ruffoni,
Grazie per la celere risposta.
Aggiungo che meno di un anno fa ho già effettuato una visita da un igienista che ha modificato le mie abitudini (ho acquistato uno spazzolino orbitale, faccio risciacqui con colluttorio, attendo mezz'ora dopo i pasti prima di lavare i denti e ho anche smesso di fumare) ma, a causa del problema delle dimensioni della lingua, purtroppo la situazione non si è risolta e probabilmente non sarà risolvibile se non artificialmente.
Avendo l'emergenza covid modificato il mio stato reddituale, riponevo speranze nel SSN ma da quello che ho capito sarà brodo tutti i giorni :)

[#3]  
Dr. Diego Ruffoni

36% attività
20% attualità
20% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2013
I suoi ringraziamenti sono graditi.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/