Problema di occlusione

Salve!
A fine ottobre mi è stato estratto il molare 36, dopo quasi un anno di "accanimento terapeutico". In seguito a questa estrazione si è verificato un precontatto sul premolare accanto 35 (mai problemi di occlusione prima!), con un dolore a fasi alterne, a volte lancinante, irradiato anche alla zona del dente mancante.
Il secondo dentista (per il primo era tutto ok…!) mi ha detto che si era verificato un allungamento del premolare, probabilmente a causa di una altissima ricostruzione del dente estratto.
Quindi solo all’inizio di marzo si è intervenuto: il premolare è stato molato per 2 volte; la situazione è un po’ migliorata, ma ancora non risolta: a sx l’occlusione non è ancora ottimale, e il premolare sbatte ancora un po’.
Mi piacerebbe sapere da Lorsignori se trovano corretto limare i denti servendosi della sola cartina articolare, con questo modo di fare "a tentativi". Non esistono dei metodi di indagine più seri?
Il molaggio è l’unico rimedio in questi casi? Come si può proteggere il dente, se con l’abrasione si va troppo giù?
Forse sarebbe opportuna una visita da un gnatologo, ma non saprei a chi rivolgermi… potrebbero consigliarmene uno bravo a Lecce? (lascio la mia mail, so che è scorretto fare nomi pubblicamente!)
Ci terrei a risolvere questo problema, prima di procedere ad interventi più impegnativi e soprattutto prima che esso ne causi degli altri; forse lo sfasamento dell’occlusione sta già interessando altri denti… (in quest’ultimo anno nella mia bocca sono stati aggiunti danni su danni, sapeste…!).
Grazie ai gentili medici che vorranno rispondermi.

johnny-le@hotmail.it
[#1]
Dr. Sergio Formentelli Dentista, Gnatologo, Ortodontista, Odontostomatologo 6,8k 208 18
Un intervento limitato a ridurre un precontatto su un solo dente è accettabile.
Su un solo dente, beninteso, non su tutta la bocca.
Non esiste altro mezzo per controllare l'occlusione che non sia l'uso delle cartine di articolazione.

Impossibile, in assenza di ogni elemento oggettivo di valutazione, fornire un qualsiasi giudizio sull'operato dei due colleghi.
Andando ad impressioni, non ho motivi per non giudicare positivamente l'operato del secondo dentista.
E glielo dice una persona che aborrisce la pratica del molaggio selettivo.

www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa