Utente
Buon giorno, Mercoledì 10/06 mi si é manifestato per la prima volta in 37 anni, un herpes labiale all’angolo sinistro delle labbra, proprio nella piega che separa il labbro superiore dall’inferiore.
Nel giro di 24 ore, oltre alla tumefazione dolorosa e arrossata, mi sono comparsi dolori articolari, mi si é anche gonfiato il lato sinistro del labbro ed i linfonodi della mandibola sinistra e del lato sinistro del collo sono diventati gonfi e doloranti.
Giovedì comincio Vectavir labiale pomata e Tachipirina, sotto consulto telefonico del mio medico di base ma poi venerdì mi sono recata nel suo studio perché il gonfiore e tutto il resto non miglioravano e dopo una visita, mi ha detto di continuare col Vectavir, mi ha prescritto un intero ciclo da 12 compresse di Augmentin e in caso di necessità (solo se il gonfiore fosse aumentato) , una compressa di Bentelan, perché sospettava potesse essere in realtà non un semplice herpes ma una reazione allergica (essendo io un soggetto dermatologicamente piuttosto sensibile) ad una matita labbra scaduta che avevo applicato il giorno prima che si presentasse la tumefazione, che poi si é evoluta in tutto il resto.
Venerdì sera quindi comincio il ciclo di antibiotici.
Sabato il dolore ha iniziato a diffondersi anche vicino all’occhio sinistro e verso sera, anche dentro la bocca, facendomi dolere molto la parte di gengiva attaccata al linfonodo gonfio della mandibola, che si trova nella zona del dente del giudizio inferiore, sempre dal lato sinistro.
Da domenica la situazione é iniziata a migliorare, dolori articolari spariti, gonfiore di labbro e dei linfonodi di mandibola e collo che mano mano é andato via, così come il relativo dolore e la tumefazione alle labbra che ancora persiste ed é fastidiosa per via della crosta Che spesso si spacca e sanguina e della zona in cui si trova, ma mano mano migliora decisamente.
Ad oggi, che é mercoledì 17/06, quindi una settimana precisa dal manifestarsi dei primi sintomi, l’unica cosa che non accenna per niente a migliorare é il forte dolore gengivale nella parte del dente del giudizio inferiore sinistro e alla base sinistra della lingua, nonostante il linfonodo mi si sia sgonfiato del tutto e non mi faccia più male.
Mi mancano 3 compresse di antibiotico per terminare la cura.
Io in passato ho avuto problemi gengivali (gonfiore e forte dolore) legati ai denti del giudizio Perché non sono cresciuti bene nella parte inferiore della bocca, ma di solito erano sempre dal lato destro del viso e con Augmentin passavano.
Qui invece la gengiva non é gonfia ma non ho alcun miglioramento riguardo il forte dolore.
Secondo voi questa cosa potrebbe essere legata comunque alla sintomatologia dell’herpes o più ad un problema dentale?
Grazie mille

[#1]  
Dr. Diego Ruffoni

36% attività
20% attualità
20% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentilissima utente, l'herpes, la disontodontiasi dei terzi molari, l'allergia, sono tre cose distinte tra di loro. Le consiglio una visita presso odontoiatra
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/