Utente
Buongiorno,

avevo una domanda da fare... tra pochi giorni devo fare un intervento, togliere il dente del giudizio.
ho paura, l'anestesia non mi dura mai più di 10 min...
la mia dentista è costretta a praticarmi più volte l'anestesia, dato che ho spesso problemi ai denti, quindi una volta al mese devo recarmi dal dentista.

ho fatto parecchie otturazioni ai denti, e la maggior parte delle volte, sono costretta a tenermi il male, per non esagerare con le anestesie.

potete aiutarmi per capire il perchè e come mai su di me l'anestesia non conta???

grazie mille dell'aiuto
saluti

[#1]  
Dr. Marco Rossi

20% attività
0% attualità
0% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2009
Salve, questa cosa mi risulta un pò strana, comunque bisognerebbe appurare che tipo di anestesia le è stata inoculata e la sede dove viene è stata eseguita. Una causa possibile, ma a me sembra improbabile è che lei si sia rivolto dalla sua dentista sempre in condizioni estreme dove era presente un'infiammazione o un'infezione tale che l'anestesia faceva effetto molto poco.
Dr. MARCO ROSSI

[#2]  
Dr. Sergio Formentelli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
LIVORNO FERRARIS (VC)
MONDOVI' (CN)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
A volte capita che occorre rinforzare l'anestesia.
Ho un paziente a cui ne faccio sempre due fiale: una non basta mai.
Dato che con lui il problema è costante e con gli altri no, non mi sfiora il sospetto di non essere capace a farle.
Ma lei non DEVE avere male.
Non abbia paura di "esagerare" con le anestresie: sotto le 10 tubofiale in un giorno, anche se lei è sottopeso, è "in zona di assoluta innoquità".
Tenga inoltre conto che si può variare e combinare la via di inoculazione: plessica + intraossea + tronculare + intralegamentosa.
"Armi" ne abbiamo parecchie, noi dentisti.
Le ripeto: lei NON DEVE avere male durante cure ed estrazioni.

Se queste non bastassero, le risse nei saloon dei film western offrono in genere un buono spunto per effettuare una breve anestesia generale...
www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)

[#3]  
Dr. Giuseppe Oscar Muraca

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
8% attualità
20% socialità
AMANTEA (CS)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Con molta probabilità si tratta solo di tecnica o tipo di anestesia applicata. Certo, in situazioni di estrema infiammazione, capita che l'anestetico non abbia il 100% di efficacia.
In caso di estrazione, comunque lei non deve sentire dolore, o meglio, se questo è presente, deve essere "sopportabile", quindi non tale da recare fastidio.
Saluti
Dr.Oscar G.ppe Muraca

La risposta ha carattere puramente informativo.

[#4] dopo  
Utente
Vi ringrazio a tutti per le risposte che mi avete dato.
ho fatto l'operazione...
mi hanno fatto parecchia anestesia... ma non la sentivo...verso la fine quando l'estrazione del dente era a buon punto iniziavo a stare meglio.

io ho sempre paura ad andare dal dentista.
se devo pensare che dovrò togliere anche gli altri tre denti del giudizio mi viene male...

addirittura ho i denti sotto che sono attaccati al nervo mandibolare, e mi hanno detto che c'è probabilità che l'anestesia non funzioni per niente.

ora ne ho tolto uno e sono tranquilla...pulsa un pochino, ma il male è passato.

vi ringrazio di nuovo...
saluti

[#5]  
Dr. Sergio Formentelli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
LIVORNO FERRARIS (VC)
MONDOVI' (CN)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Sono molto perplesso.

Ha permesso che iniziassero le manovre di estrazione sentendo dolore?

Lei sa che tipo di anestesia hanno praticato?
Se la "tronculare", la "plessica", la "intralegamentosa", o la "intraossea", o una combinazione di anestesie?
www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)

[#6] dopo  
Utente
oddio...mi mette in difficoltà...sinceramente non lo so...
ogni manovra che faceva il mio dentista, mi chiedeva se era tutto ok ... se no mi praticava un pò di anestesia...però sinceramente non so quale tipo di anestesia.

non sentivo un male da urlare, ma sentivo fastidio, un male forse anche psicologico.
non so... so solo che il mio dentista mi conosce da tanti anni e sono super sicura...anche se so che patisco sempre del male...

piango ogni volta che ci devo andare e che torno a casa...

ho paura di tutto...siringhe, punture...tutto...

comunque con calma guarderò i siti che mi ha dato poi le darò una risposta sicura...

grazie mille
buona giornata