Utente 130XXX
Salve, riguardo mia madre di 51 anni elenco
il quadro clinico relativo ad una esportazione di un tumore al seno dx:

Carcinoma duttale infiltrante scarsamente differenziato (G3), (pT1c,N3, Mx)
Cute indenne da infiltrazione np
Tessuto fibro-adiposo senza metastasi
27 linfonodi esaminati, in 10 si osserva infiltrazione metastatica di
carcinoma, diffusione al tessuto adiposo perilinfonodale ed embolici
neoplastici nei vasi perilinfonodali.

Recettori estrogeni: 90x100 delle cellule neoplastiche
Recettori Progestenici: <10%
Fazione proliferante (ki-67) pari al 30%
Immunoreattività di menbrana per her-2/neu (antisiero policlonale Dako)
Positivo 2+ (debole immunoreattività completa di membrana in oltre 30% delle
cellule neoplastiche.

Il quadro è dei peggiori? Cosa ne pensate? Il medico è stato un po vago.
ha fatto 1 ciclo di chemio terapia diviso 6 sedute intervallate da 21
giorni e poi 27 sedute di radioterapia.

Grazie per una considerazione.
Cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Si tratta di una neoplasia aggressiva con alcuni parametri sfavorevoli (interessamento linfonodale N+10/27,
G3.....) e pertanto è necessaria una terapia adiuvante oltre alla radioterapia.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com