Utente 130XXX
Ho un dubbio che mi assilla, mio padre è deceduto in ospedale nell'agosto scorso ed io non sono certo che la causa sia stata un tumore polmonare come sospettato dai medici.
Il ricovero è avvenuto perchè non respirava quasi più, aveva un referto da rx toracica che parlava di addensamento ilare-versamento pleurico, la tac con e senza contrasto eseguita durante il ricovero ha dato il seguete referto: "Grossa iperdensità parenchimale interessante il segmento basale inferiore del lobo superiore di sinistra con scarso e disomogeneo enhancement in fase iniettiva, riferibile in prima ipotesi a processo eteroplasico. Ostruzione del segmento anteriore del bronco principale sinistro con linfonodi in sede ilare omolaterale. Presenza di versamento pleurico a destra. Calcolosi a stampo renale. Utile broncoscopia-biopsia".
Non c'è stato il tempo per eseguire la broncoscopia e mi tormenta il dubbio che potesse trattarsi di un ascesso o di altra patologia risolvibile.
Quante possibilità ci sono a vostro parere, sulla base dei referti sopra menzionati, che non si trattasse di tumore? Grazie sentitamente.

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Purtroppo non si può che prendere atto del referto che ci trascrive e della ipotesi diagnostica prospettata in considerazione del fatto che non ci sia stata la possibilità di un ulteriore approfondimento diagnostico.

Non abbiamo alcun elemento per pensare ad altro.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 130XXX

Molte grazie anche per la tempestività della sua risposta. Ho intenzione di richiedere la cartella clinica e se troverò degli elementi utili glieli comunicherò. Arrivererci