Utente 196XXX
Salve, a mia nonna (67 anni) è stato diagnosticato un calcinoma all'utero del terzo stadio livello B. Con la TAC si è evince che ha già compromesso utero, ovaie, vagina e vescica.

La mia domanda, è se a questo punto è possibile operare, visto che per il momento le stanno facendo solo la radioterapia.

Grazie

[#1] dopo  
Dr. Carlo Pastore

36% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2004
Gentile Utente,

occorre eseguire una TC total body con mdc ed una RMN della pelvi per valutare l'eventuale operabilità. Alla radioterapia in corso abbinerei anche della ipertermia capacitiva (vedi sito www.ipertermiaroma.it)

un caro saluto
Dr. Carlo Pastore
www.ipertermiaitalia.it