Utente 232XXX
salve dottore ha mio padre nel mese di agosto è stato diagnosticato un tumore al pencreas nel corpo coda di 37mm con dilatazione nel dotto di wirsung e in stretti rapporti di contiguità con tronco celiaco e mesenterica, piccola cisti al fegato. inizia a fare chemio con gemox 3 cicli, bene la cisti al fagato scompare, le dimensioni del tumore stabili a mio padre diminuisce anche il dolore che cura con pillole di targin da 5mg, 3 la mattina 3 la sera e tachipirina al bisogno se il dolore continua.una domanda volevo sapere come mai dopo tutte queste positivita sin da quando ha iniziato la chemio i valori tumorale ca19.9 vanno sempre a salire 250/400/850? è tutto normale cosa devo pansare? e bene fare anche radio?per il momento continua a fare chemio. da premettere mi hanno detto che non si puo operare spero che possiate darmi qualche risp. vi ringrazio per la vostra disponibilità

[#1]  
Dr. Alessandro D'Angelo

52% attività
4% attualità
16% socialità
TAORMINA (ME)
FURCI SICULO (ME)
GIARRE (CT)
GIARDINI-NAXOS (ME)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
il marcatore in ascesa può essere un segnale di attività della patologia che comunque a livello macroscopico pare si stia facendo domare. Il beneficio clinico (assenza del dolore, miglioramento delle condizioni generali, appetito...) sono fondamentali nella cura di questa patologia.
Cordiali Saluti
Dr. Alessandro D'Angelo
(email: dangelo@oncologiataormina.it)

[#2] dopo  
Utente 232XXX

salve dottore scusi se la contraddico ma i valori sono in salita siamo passati da 250 a 850 mentre fa chemio. per quanto rigurda la fame questa non manca. volevo sapere se per far passare le dimensioni del tumore basta solo la chemio o anche la redio?grazie sempre per l'attenzione a presto

[#3]  
Dr. Alessandro D'Angelo

52% attività
4% attualità
16% socialità
TAORMINA (ME)
FURCI SICULO (ME)
GIARRE (CT)
GIARDINI-NAXOS (ME)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
il trattamento combinato deve essere valutato vedendo anche il paziente; credo che l'area da irradiare sia troppo vasta!

Non mi contraddice, ma volevo significarle che purtroppo in questa patologia, oltre il valore del marcatore (che non promette nulla di buono), i deve puntare sulla qualità della vita.
Cordiali Saluti
Dr. Alessandro D'Angelo
(email: dangelo@oncologiataormina.it)

[#4] dopo  
Utente 232XXX

salve dottore prima cosa volevo ringraziarla per la sua immediata risp. mi ero dimenticato a dirle quanto segue da quando ha iniziato la chemio ed è scomparsa la metastasi al fegato anche il dolore causato dal tumore sta scomparendo mi spiego meglio all'inizio delle chemio oltre alle 3 targin prendeva la tachipirina una ogni 6/8 ore ora invece la prende ogni 12 ore. da premettere che mio padre esce lavoricchia un po pero si stanca subito e quando ha il dolore non fa niente volevo sapere se era sempre normale avere i marcatori alti dato che la metastasi e scomparsa e il dolore si sta allontanando.la radio brucia prima il tumore oppure funziona come la chemio?la ringrazio sempre per la sua cordialita

[#5]  
Dr. Alessandro D'Angelo

52% attività
4% attualità
16% socialità
TAORMINA (ME)
FURCI SICULO (ME)
GIARRE (CT)
GIARDINI-NAXOS (ME)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
le ripeterei quanto sopra detto.
Finchè la qualità di vita è buona và tutto bene; i farmaci adoperati per la cura di tale patologia sono infatti stati autorizzati per il loro clinical benefit.
Cordiali Saluti
Dr. Alessandro D'Angelo
(email: dangelo@oncologiataormina.it)

[#6] dopo  
Utente 232XXX

volevo sottolineare che mio padre nonostante ha tutto cio ha una voglia di fare impressionante solamente che quando ha il dolore non gli va di fare niente

[#7] dopo  
Utente 232XXX

salve dott. ha tanto che non le scrivo volevo alcune informazione sulla malattia di mio padre. hanno cambiato tipo di chemio per il mo momento sta fecendo chemio chiamata folfiri che quando si fa questa chemio sta meglio come mai c'e antidolorifico?con la speranza dicono che si abbassano i valori tumorali che sono 800 per poter parlare di operazione. per il momento mio padre prende 3 targin la mattina 3 la sera poi lamenta sempre di gonfiore alla pancia. per alleviare questo gonfiore hanno dato milicongas 2 pillole da 40 e peridon bustine da 10 2 volte al giorno. nonostante tutto cio ha sempre la pancia gonfia. e poi per alleviare il dolore a parte le targin prende la tachipirina al bisogno che sarebbe ogni 8 ore ma la sera arriva un dolore, bruciore,nausea che neanche mio padre sa spiegare si fa una puntura di limican e soldesan dopo un paio di ore passa tutto. come mai??? il gonfire viene dal pancreas.questo dolore sempre la sera come mai?? grazie dell'attenzione spero di essere stato chiaro a presto

[#8]  
Dr. Alessandro D'Angelo

52% attività
4% attualità
16% socialità
TAORMINA (ME)
FURCI SICULO (ME)
GIARRE (CT)
GIARDINI-NAXOS (ME)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
il gonfiore potrebbe essere chemio o distenzione gastro/addominale.
magari con una ecografia potrebbe valutare il tutto.

se calma il dolore potrebbe darsi che la terapia funziona
Cordiali Saluti
Dr. Alessandro D'Angelo
(email: dangelo@oncologiataormina.it)

[#9] dopo  
Utente 232XXX

salve dottore nel consulto precedento mi ero dimentico ha dirle che l'ecografia è stata fatta con esito ok. quello che voglio sapere io perche quando si fa la chemio il dolore non si fa sentire ed appena finisce l'effetto cioè dopo una settimana inizia di nuovo il dolore ad aumentare piano piano?in questa chemio che si fa chiamata folfiri sono inseriti antidolorifici per mio padre stare meglio?grazie sempre per l'attenzione

[#10]  
Dr. Alessandro D'Angelo

52% attività
4% attualità
16% socialità
TAORMINA (ME)
FURCI SICULO (ME)
GIARRE (CT)
GIARDINI-NAXOS (ME)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
probabilmente il cortisone che ha molteplici effetti.
Cordiali Saluti
Dr. Alessandro D'Angelo
(email: dangelo@oncologiataormina.it)

[#11] dopo  
Utente 232XXX

salve dottore mi scusi sempre per le mie troppe domande spero che potra aiutarmi. mio padre ha sempre dolore e prende 15 gocce di toradol ogni 12 ore anche 10 delle volte. lui fa sempre chemio con folfiri l'altra volta ha fatto l'esame del sangue e i maker tumorali sono scesi di 200 punti come mai il dolore con tutta la chemio persiste cordiali saluti a presto

[#12]  
Dr. Alessandro D'Angelo

52% attività
4% attualità
16% socialità
TAORMINA (ME)
FURCI SICULO (ME)
GIARRE (CT)
GIARDINI-NAXOS (ME)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
bella domanda.. potrebbe esservi un'interessamento dei plessi nervosi (ipotesi).
Lo faccia comunque presente per eventuale modifica dello schema terapeutico antidolorifico, poichè stare con i dolori non è il massimo e forse la terapia e troppo blanda.
Cordiali Saluti
Dr. Alessandro D'Angelo
(email: dangelo@oncologiataormina.it)

[#13] dopo  
Utente 232XXX

salve dottore vlevo una chiarezza sempre sul problemadi mio padre siccome da circa due settimane non ha fame e mangia poco ma sotto insistenza nostra. il tumore porta anche perdita di appetito o perche faceva le toradol? ora ha quasi 3 giorni che non le prende piu le toradol in aiuto alle targin. perche al posto delle targin hanno dato dei cerotti durogesic che sembrano funzionere pero l' appetito gia era assente prima di mettere il cerotto. sempre grazie a presto

[#14]  
Dr. Alessandro D'Angelo

52% attività
4% attualità
16% socialità
TAORMINA (ME)
FURCI SICULO (ME)
GIARRE (CT)
GIARDINI-NAXOS (ME)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
è la patologia che porta inappetenza
Cordiali Saluti
Dr. Alessandro D'Angelo
(email: dangelo@oncologiataormina.it)

[#15] dopo  
Utente 232XXX

salve dottore mi scusi se forse chiedo troppo. mio padre ha fatto la risonanza con e senza contrasto spuntando che il tumore è cresciuto di un 1 cm trovando anche una metastasi al fegato facendo la chemio chiamata folfiri. adesso la cisti al pancreas è arrivato a 4 cm.volevo sapere secondo lei cosa si potrebbe fare per ridurre questa cisti perche cambiando terapia al posto di ridursi continua a crescere. perche non fanno la radiochemioterapia? si puo fare al pancreas

[#16] dopo  
Utente 232XXX

salve dottore mi scusi se forse chiedo troppo. mio padre ha fatto la risonanza con e senza contrasto spuntando che il tumore è cresciuto di un 1 cm trovando anche una metastasi al fegato facendo la chemio chiamata folfiri. adesso la cisti al pancreas è arrivato a 4 cm.volevo sapere secondo lei cosa si potrebbe fare per ridurre questa cisti perche cambiando terapia al posto di ridursi continua a crescere. perche non fanno la radiochemioterapia? si puo fare al pancreas

[#17]  
Dr. Alessandro D'Angelo

52% attività
4% attualità
16% socialità
TAORMINA (ME)
FURCI SICULO (ME)
GIARRE (CT)
GIARDINI-NAXOS (ME)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
la radiochemio si può fare solo per patologie limitate...
in questo caso avendo il paziente davanti si può valutare se fare o meno terapie addizionali o solo supporto
Cordiali Saluti
Dr. Alessandro D'Angelo
(email: dangelo@oncologiataormina.it)

[#18] dopo  
Utente 232XXX

salve dottore finalmente ha mio padre devono inizire la radio terapia almeno spero. prima di iniziore devono controllare le foto della risonanza. l'altro giorno hi avuto il risultato della tac per con esito che al pancreas gli hanno riscontrato una neoformazione di 6cm e una alla prima vertebra toracica. volevo sapere se era possibile che sia qualche metastasi oppure e tutt'altra cosa. hanno consigliato radio piu pillola di xeloda. secondo lei con questa terapia si puo avere qualche miglioramento?. e poi alla prima vertebra della cosa potrebbe essere?derivante dal pancreas oppure no?grazie sempre per l'attenzione