Utente 254XXX
MIA MADRE 60 ANNI HA RICEVUTO UNA DIAGNOSI DI ADENOCARCINOMA MODERATAMENTE DIFFERENZIATO ENDOMETRIALE,DOPO LA TAC SI E'
EVIDENZIATO UN LINFONODO IPERCAPTANTE ED UN ADENOMA SURRENALE .
ORA ATTENDE L'ESECUZIONE DI UNA PET .
CHE COSA SOSPETTANO E PERCHE' SI ESEGUE LA PET IN QUESTO CASO
PRIMA DELL'ISTERECTOMIA GIA' PROGRAMMATA?

[#1] dopo  
Prof. Filippo Alongi

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
8% attualità
16% socialità
NEGRAR (VR)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
La PET è un esame di stadiazione. serve cioè a capire l'estensione di malattia loco-regionale(nella pelvi) e a distanza. In questo modo è possibile definire lo stadio di malattia prima dell'intervento e programmare eventuali altri trattamenti, se utili a consolidare l'esito chirurgico. Sarà comunque a tal fine altrettanto importante l'esame istologico dell'intervento che fornirà lo stadio"patologico"sul quale si faranno le eventuali valutazioni sulle terapie adiuvanti(radio e/o chemioterapia).
Prof. Filippo Alongi
Professore associato di Radioterapia
Direttore Radioterapia Oncologica, Ospedale S.Cuore Don Calabria di Negrar(Verona),