Utente
Buongiorno a tutti i medici dello staff,
sono una donna di 29 anni, ho sempre fatto una vita sana, non bevo, non fumo, non ho sovrappeso.
vorrei avere qualche consiglio i attesa di un referto medico. Accuso da tempo malessere e doloretti all'intestino e allo stomaco. A volte mi sembra di avere difficolta`a digerire, altre sento comew se avessi molta aria nella pancia, alterno stitichezza a deposizioni morbide. Dopo la mia prima gravidanza 5 anni fa ho iniziato ad avvertire come delle fitte al fianco sinistro. Mi avevano detto che forse erano delle aderenze. Ogni tanto avverto ancora delle fitte ma anche in altre sedi. Ho avuto in questi anni abbastanza stress e ho avuto spesso episodi di gastroenteriti. Negli ultimi mesi pero non ho fatto altro che preoccuparmi per la mia salute a livello di stomaco e intestino. Ho sempre mangiato di tutto e con gusto ma ora fatico a mangiare, ho sempre la sensazione che devo digerire molte volte subito dopo l'ingestione di cibo e sento anche piccoli dolori nella zona epigastrica. Sono costantemente in ansia di avere un tumore e oggi la mia dottoressa mi manda a fare una ecografia addominale perche`nota una massa nella pancia. Circa una settiamana ho richiesto il consulto del mio medico curante perchè avvertivo molta acidità e mi ha prescritto un inibitore della pompa protonica. Mi aveva palpato la zona addominale e aveva notato una massa ( di incognita provenienza) in profondita`a circa 2 dita dallos tomaco. Mi ha detto che forse erano feci e mi ha detto di vederci dopo una settimana. Ed ecco che oggi torno da lei, senza piu bruciore gastrico. Mi palpa l'addome e mi dice che avverte ancora la massa dura questa volta pero piu in basso, all'altezza dell'ombellico per intenderci. Mi manda una ecografia. Mi spavento perche`quella massa lei l'ha definita questa volta come tumore ombelicale. domani ho l'eco ma non riesco a darmi pace. Sono a caccia di sintomi su internet e non riesco a farmi luce tra sindromi, tumori, morbi ecc.
Non so piu dove sbattere la testa. Il tumore al colon dovrebbe dare feci scure o filiformi e io ho feci del tutto normali e poi i miei disturbi sono piu alivello gastrico. osa ha a che fare quella massa? Non ci capisco piu niente perche` i miei sintomi sono anche spesso correlati al mio stato di animo, a volte sono intensi, poi migliorano se sono tranquilla, peggiorano quando ho il ciclo e sotto stress.
Grazie in anticipo per le risposte.

[#1]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Lei dice
<<molta aria nella pancia, alterno stitichezza a deposizioni morbide>>,
tale sintomatologia depone per la sindrome del colon irritabile,
che certo non beneficia delle sua dichirata situazione di stress ed ansia.

Ovviamente è utile attendere il risultatop ecografico, ma il suo racconto sembra non deporre per patologie neoplastiche.

Cordialmente
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it