Utente 415XXX
Salve, pongo una domanda per mia nonna. La vacanza al mare è controindicata in caso di cancro al seno? Lei dice che alla mia bisnonna (sua mamma), deceduta per questa patologia, è stato sconsigliato. Però si tratta di un fatto avvenuto decenni fa, quindi ho qualche dubbio sulla sua validità.
Grazie in anticipo per l'attenzione.

[#1]  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
LECCO (LC)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
BEATA LEI !!!!!

La mandi in vacanza al mare...il più a lungo possibile (^___^).

Secondo Lei le donne che abitano già al mare e si ammalano di tumore, le trasferiscono d'urgenza tutte in montagna ??? (^__^).

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 415XXX

Appunto. Per me sfonda una porta aperta.
Potrà non credermi, ma è la stessa obiezione che ho sollevato io. Però lei vuole sentirlo da un medico...

Mi permetto di farle un'ulteriore domanda: secondo Lei, è possibile avere un cancro al seno da oltre 20 anni, senza mai averlo curato o controllato in alcun modo, e stare, ad oggi, meglio di me che ho 33 anni?
Non ho fatto prima la domanda perchè volevo le due risposte separate e decidere, in seguito, di mostrargliene una sola o entrambe (a mia nonna).
In pratica, la storia è questa: nei primissimi anni 90 (mi pare il 92), in seguito ad una mammografia, è stato consigliato un approfondimento. Approfondimento che, per ragioni che non sto qui a spiegare se non esplicitamente richieste, non è mai avvenuto. Da allora è convinta di avere il cancro al seno, come detto prima mai curato per 20 anni, e di essere prossima alla morte (nonostante sia in perfetta salute).
E' stata recentemente controllata dal medico di famiglia, durante una visita, che ha affermato di non aver rilevato anomalie alla palpazione.

Ma lui non è un senologo, dice lei. E siamo di nuovo daccapo.
Spero che quindi un medico specializzato, come Lei o altri suoi colleghi che frequentano il forum, possano forse convincerla che se i suoi timori fossero stati fondati, senza cure sarebbe all'altro mondo già da un pezzo.

Se nemmeno questo basta, mi sa che dovrò aprire un post in psicologia...

Grazie per la pazienza nel rispondere a certe domande che, personalmente, ritengo insulse. Ma vorrei che mia nonna stesse un po' più serena.

[#3]  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
LECCO (LC)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Lei giunge qui....a proposito (^____^) perché ho appena scritto

http://www.senosalvo.com/mai_perdere_la_speranza.htm

e

https://www.medicitalia.it/blog/oncologia-medica/4700-dare-sempre-speranza-i-fattori-predittivi-sono-una-mera-informazione-non-una-condanna.html

SI E' POSSIBILE ...anche se si tratta di casi infrequenti in cui c'è un perfetto "equilibrio" tra cancro e ospitante come se i due contendenti avessero stabilito una sorta di tacito patto di non belligeranza.

Io ne ho visto uno in una paziente settantenne che aveva rifiutato di farsi vedere per una lesione STABILE da 30 anni. Consentì solo un accertamento istologico tramite una microbiopsia che confermò la natura maligna poco aggressiva. Non mi strappai affatto i capelli per convincerla a farsi operare e 10 anni dopo (la controllavo io ) la stessa lesione era ancora stabile.

STAMPI PER LA NONNA LA MIA AUTORIZZAZIONE ALLA VACANZA AL MARE (^___^)
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#4] dopo  
Utente 415XXX

Grazie mille per la risposta. Si, ho stampato la mia prima domanda con la sua prima risposta. Così si è convinta ad andare al mare senza timori.
Se si trattasse di un caso analogo a quello da Lei raccontato, a questo punto non credo che sarà il cancro ad ucciderla, quando sarà il momento.
La ringrazio ancora per le risposte e Le auguro un buon proseguimento e una buona serata.

Saluti!

[#5]  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
LECCO (LC)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Dal punto di vista professionale sono molto incuriosito da quanto mi descrive perché avevo già scritto che si tratta di casi eccezionali.

Ora la mandiamo al mare in tutta tranquillità (^___^)

In autunno se avesse ulteriori dubbi su questo aspetto può contare sulla mia disponibilità per convincerla ad un approfondimento ulteriore.

Dopo 20 anche una semplice visita dovrebbe essere dirimente .
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#6] dopo  
Utente 415XXX

Guardi, se devo essere onesto sono piuttosto scettico sulla possibilità del cancro. Naturalmente, se Lei dice che è possibile Le credo, ma se si sente rumore di zoccoli si pensa al cavallo, non alla zebra. Questo, almeno, recita un modo di dire.
Mi rendo però conto che, a volte, si tratta proprio di una zebra... ma finchè non verrà dimostrato il contrario, terrò buono il cavallo :)

Modi di dire a parte, stiamo effettivamente pensando di farle fare una visita specialistica per farla stare più serena. Tutto questo dopo le vacanze. Nel caso che si decida, proporrò sicuramente di prendere appuntamento con Lei. Se si decide, però.
Parliamo di una persona che rimanda ad oltranza (sono circa 40 anni che rimanda i test allergici, ma convinta di essere allergica a qualcosa, rinuncia a mangiare alcuni frutti... questo per farle capire meglio). Mah... :)

Certo che a volte la vita è strana... ho una nonna che, probabilmente, non ha il cancro al seno ma si comporta come se lo avesse, e una mamma che l'ha avuto di recente (si veda la richiesta precedente di consulto, alla quale aveva risposto anche Lei) e che l'ha presa con filosofia, tanto da considerare la chemioterapia come l'occasione di vedersi bionda grazie alla parrucca. Strana cosa, la mente umana... tanta stima per gli psicologi che tentano di comprenderla.

Intanto la ringrazio nuovamente. Noto che, dopo una giornata di lavoro, si ritrova su questo sito a rispondere alle domande degli utenti di notte: Le auguro quindi anche un buon riposo.

[#7]  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
LECCO (LC)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
>> ho una nonna che, probabilmente, non ha il cancro al seno ma si comporta come se lo avesse, e una mamma che l'ha avuto di recente (si veda la richiesta precedente di consulto, alla quale aveva risposto anche Lei) e che l'ha presa con filosofia, tanto da considerare la chemioterapia come l'occasione di vedersi bionda grazie alla parrucca>>

Bellissimo !

Perché non ce lo fa raccontare (ma lo può fare anche Lei) in questa discussione

https://www.medicitalia.it/blog/senologia/44-come-si-calcola-il-rischio-reale-per-il-tumore-al-seno.html

Sarebbe un gran contributo per tutte le nostre donne che stanno praticando la
chemioterapia. Si prenda il tempo che vuole naturalmente.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#8] dopo  
Utente 415XXX

Buona sera. Difficilmente mia madre si metterà a seguire un forum, men che meno mia nonna (a 83 anni) :)
Comunque provvederò a raccontare la storia nel forum che mi ha indicato, come contributo per coloro che si trovano ad affrontare con timore questo cammino.
La parte clinica sta praticamente tutta nel post

https://www.medicitalia.it/consulti/senologia/308032-opacita-nella-mammografia.html

Nel forum riporterò l'altra faccia della medaglia, quella più importante: il lato umano.
Certo, non essendo nella testa di mia madre, non potrò certo riportare tutte le sfumature... ma farò del mio meglio.

Nel frattempo, mia nonna ha prenotato l'albergo al mare. L'impegno per l'anno prossimo sarà convincerla a fare il bagno (difficile).

Intanto la ringrazio per il tempo che mi ha dedicato e le auguro una buona serata.

[#9]  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
LECCO (LC)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Se abbiamo prenotato l'albergo vuol dire che siamo stati convincenti.

Racconti quello che vuole. E' il benvenuto
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com