Utente 390XXX
Salve, riassumo brevemente la mia storia: ho 33 anni e purtroppo a marzo come per magia e' spuntato un nodulo al seno destro e ancora magicamente altri noduli non palpabili in altri quadranti i piu' pericolosi. Ad aprile sono stata sopposta a mastectomia skyn sparing a Destra e protesi bilaterale+ svuotamento ascellare.
Istologico conferma T2- carcinoma duttuale infiltrante G2/G3 multifocale dimensione massima 1,4cm - invasione vascolare presente - margini di lesione esente da neoplasia - linfonodi positivi 2/10 - recettori ormonali entrambi 60% - HER2 negativo - KI67 25%.
Ho effettuato 4 cicli di epirubicina (la rossa) e adesso mi aspettano altre 4 di taxotere. La radioterapia mi e' stata "risparmiata" (spero sia una scelta giusta) in quantomdicono che e' stato asportato tutto e che non c'era invasione del muscolo pettorale.
Il problema adesso e' che a
Maggio ho iniziato le chemio ed e' arrivato l'ultima Volta il ciclo mestruale il 20 maggio,dopodiche' sparito...il 13 agosto al termine dell'ultima rossa ritorno di un ciclo abbondante che poi e' ritornato ancora piu' lungo e piu' forte dopo appena 18 giorni. L'oncologo
Che mi segue mi ha fatto fare un'ecografia che presenta ovaio sinistro
Con cisti funzionali una di 3 cm e una di 2cm. A destra piccolissima (gia' presenti in una tac di marzo ma non conosco le dimensioni) vuole adesso bloccarmi il ciclo con iniezioni di ENANTONE e continuare, come gia' deciso precedentemnte, alla fine del TAXOTERE, con terapia ormonale. Volevo sapere se questo ritorno del ciclo sia dovuto d uno squilibrio ormonale oppure ai danni della chemio che ha scombussolato tutto il sistema.
E' giusto fermare il ciclo mestruale visto la risposta positiva ormonale nell'istologico?
Chiedo scusa se i termini medici non sono corretti..! Spero di essere stata chiara e sintetica. GRAZIE INFINITE DI CUOREA TUTTI VOI CHE CI AIUTATE AD AVERE UNA SPERANZA!!!!

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Possono presentarsi irregolarità del ciclo mestruale con alcuni farmaci si! Di solito sono transitorie e non necessitano di alcuna terapia specifica.

Ovviamente la ricomparsa delle mestruazioni va valutata da caso a caso dall'oncologo, come già ha scritto Lei ("vuole adesso bloccarmi il ciclo con iniezioni di ENANTONE ").

Stia tranquilla e si affidi alle sue valutazioni.

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 390XXX

Grazie, Dott Catania, GRAZIE per la velocissima risposta, non me l'aspettavo!!!!
Domani avrei dovuto fare il secondo cicclo di taxotere ma l'emoglobina e'bassa a causadi questo ciclo mestrualeche va avanti da 10 giorni. Domani valuteremo se rimandare...c'e' qualche rischio fare questa terapia con l'emoglobina bassa? (9.3) considerando che di solito la
Mia oscilla tra 10.5 a 11
Un'altro parere da parte sua... La terapia adottata e' giusta? So che ogni caso e' a se ma sento spesso storie di tumore al seno che hanno fatto o solo la rossa o solo il taxotere...io entrambe!
O leggo nei vari forum che fanno tre di rosse e tre TAXOTERE l..io 4 di entrambe.
Grazie ancora di cuore...