Utente 424XXX
Buongiorno,
Vorrei un consulto riguardo alla mia situazione.
Da circa 3 mesi mi è uscito sull'avambraccio destro un neo molto piccolo 1 millimetro ma anche molto scuro.
Mi sono subito impaurita e sono corsa a farlo vedere dalla dermatologa che mi segue da sempre.
Io ho 26 anni e nessun caso di melanoma in famiglia,
La dermatologa ha detto che secondo lei è un normalissimo nevo acquisiti.
Mel'ha controllato in epiluminescenza e ha detto che non vede particolari caratteri di atipia.
Io sono molto preoccupata,ma lei mi dice di stare tranquilla e di rivederlo tra 3 /4 mesi e se nel caso fosse aumentato o cambiato lo asportiamo.
Ho chiesto espressamente se ha le caratteristiche del melanoma e mi è stato detto di no mi ha detto che se avesse avuto sospetti non l'avrebbe lasciato li altri 4 mesi ma l'avrebbe tolto subito.
Ma io sono molto preoccupata e mi fa molta impressione perchè è molto scuro (quasi nero) ma la dottoressa dice che può essere iperpigmentato anche per l'abbronzatura perc e poi io non ho la pelle chiarissima sono la classica mediterranea castana,
Ma è normale che a 26 anni esca un nuovo neo?
Non sono già troppo grande per fare nei?
La sola epiluminescenza può diagnosticare un melanoma?
E se fosse maligno non sarebbe troppo tardi per me toglierlo tra 3 mesi??
Grazie mille

[#1]  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
LECCO (LC)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Da quanto descrive starei assolutamente tranquilla anche per eventuali nei nuovi che possono insorgere alla sua eta' e anche successivamente.

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 424XXX

Grazie mille dottore.
E il fatto che sia molto scuro è preoccupante?io a occhio nudo lo vedo proprio nero.
Io non ho tanti nei e scuro così ne ho solo uno sulla pancia anche quello millimetrico da sempre.
La dottoressa dice che è un neo nero come esistoni tanti altri ma a me fa un pò impressione....

[#3] dopo  
Utente 424XXX

Dottore,mi permetta di farle ancora una domanda,
Nella peggiore delle ipotesi che il mio neo fosse in realtà un melanoma ( ho deciso di toglierlo a settembre perchè non mi fa stare tranquilla).
È possibile che una lesione di 1mm di grandezza abbia già fatto la sua strada e creato metastasi?(ho controllato il neo 2 volte in un mese e non è aumentato è sempre 1 mm)
So che la prognosi per i melanomi è spesso non buona.
Sono preoccupatissima anche perchè da un anno sotto l'ascella destra ho scoperto un linfonodo anzi 2 ma uno non si sente è calcificato,e uno è più o meno due cm l'ho tenuto sempre sotto controllo e non è mai cambiato sembra essere l'esito di un idrosadenite o di un graffio di gatto (l'ascella quando ero piccola si gonfiò molto inspiegabilemte e mi servì un antibiotico per farla passare.)
È possibile che il neo e il linfonodo siano collegati?
Premetto che il linfonodo c'era anche prima del neo e all'ultimo controllo di nemmeno un mese fa era sempre uguale.
La prego dottore mi dia una risposta!!