Utente 669XXX
Buonasera, avrei una domanda da porvi. Ho 26 anni. Da 3 anni ho un gran male al lato sinistro della pancia, mi è venuto quando mi trovavo all ospedale per curare il mio bambino affetto da diabete. Ora mi sono accorta di avere a destra, a levello del fagato, una "protuberanza" grande una decina di cm, come una bagotta. Una li ed un altra a sinistra ma più in basso e quando schiaccio a sinistra sento come una biscetta dura.Ora sono un paio di settimane che ho un dolore all ileo destro. Sono andata da diversi medici generici e da un gastroenterologo. Il primo medico mi ha detto che quello che sento a destra e un muscolo. Il secondo mi ha fatto lecografia e mi ha detto che ho l intestino pieno d aria. Il gastroenteologo mi ha detto che è tutto a posto. Tutti e tre i medici insistono che ho il colon irritabile. Adesso non sò più cosa pensare. Il dolore continua.Sono un pò stitica e quando vado al gabinetto sembra un pò come le feci di una capretta (a palline). A volte ho anche un pò di muco dentro. È vero che sono un pò stressata ma non credo a queste 3 diagnosi. Mi chiedo
1. Con l ecografia si vedrebbe se avessi un tumore all intestino?
2. Se fosse il colon irritabile come tutti sostengono perchè sento quel duro sotto la pelle?
3. Ho il ferro basso questo significa qualcosa? Premetto che ho fatto l esame del sangue occulto ed è risulato negativo.
4. Perchè non mi fanno una colonscopia?
5. È vero che è praticamente impossibile alla mia età avere un tumore al colon?
Cosa devo fare? Ho tanta paura? Vi ringrazio di cuore. Vi prego rispondetemi al più presto

[#1] dopo  
Dr. Carlo Pastore

36% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2004
Cara Amica,

anche io propendo per una sindrome del colon irritabile, però a mio avviso per tranquillizzarti è meglio eseguire una colonscopia. Non credo assolutamente che tu abbia alcun tumore ma con la colonscopia riguadagneresti serenità a prezzo del modico fastidio dell'esame.

Stai serena, un caro saluto

Carlo Pastore
www.ipertermiaroma.it
Dr. Carlo Pastore
www.ipertermiaitalia.it

[#2] dopo  
Dr. Alessandro D'Angelo

48% attività
4% attualità
16% socialità
TAORMINA (ME)
FURCI SICULO (ME)
GIARRE (CT)
GIARDINI-NAXOS (ME)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
credo che nel suo caso la visita clinica sia pressocchè importante per valutare la situazione (è magra? il nodulo se si riduce? etc etc).
Credo che se avesse avuto un tumore avrebbe avuto altri sintomi.
Cordiali Saluti
Dr. Alessandro D'Angelo
(email: dangelo@oncologiataormina.it)

[#3] dopo  
Utente 669XXX

Il gonfiore ce l ho da 2 mesi, o per lo meno me ne sono accorta 2 mesi fa ma chissà da quanto ce l avevo. La parte sinistra, quando da sdraiata schiaccio sento come se l intestino fosse pieno ed è sempre così. Premetto che sono una mamma ansiosa, con 3 bambini e ammalati. E io ho una paura terribile delle malattie. La colonscopia non vogliono farmelo perchè troppo giovane. Se fossi sicura di non avere un tumore da qualche parte vivrei molto meglio ma nessuno mi ascolta. Non si potrebbe fare qualcosa? Non posso esigere di fare qualche esame anche se i medici non vogliono?

[#4] dopo  
Dr. Carlo Pastore

36% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2004
Cara Amica,

come ti dicevo a mio avviso si tratta di colon irritabile con difficoltà allo svuotamento e presenza di aria all'interno del viscere (da qui la sensazione di gonfiore). Se è tua ferma intenzione eseguire una colonscopia per tranquillizzarti definitivamente non credo che i colleghi possano obiettare.

un caro saluto,

Carlo Pastore
www.ipertermiaroma.it
Dr. Carlo Pastore
www.ipertermiaitalia.it