Utente 122XXX
Buon giorno
a mio padre (anni 73,fumatore)per vedere di risolvere il problema di una tosse(secca senza presenza di sangue) che continua da un paio di mesi,dopo aver fatto 2 radiografie hanno fatto fare una tac con contraso con il seguente esito:
Gabbia toracica asimmetrica con minore espansione dell'ambito polmonare dx.
Presenza di tumefazioni solida al segmento posteriore del lobo superiore dx,del diametro trasverso di massimo 7 cm;la lesione medialmente si estende alla loggia di Barety ed è in continuità con il bronco principale dx ed il bronco intermedio;
mancata pervietà del bronco lobare superiore dx.
La lesione circonda parzialmente il ramo destro dell'arteria polmonare.
Linfonodi alla loggia di Barety del diametro massimo di 1,5 cm;linfonodo sottocarenale del diametro trasverso massimo di circa 3 cm;linfonodo ilare dx di circa 1,4 cm.
Al lobo superiore dx attorno alla lesione sono presenti altre multiple formazioni nodulari,di cui la maggiore,a ridosso della scissura è di 2,3 cm.
Non alterazioni focali polmonari a sx.
Falda di versamento pleurico a dx.
Non significativi rilievi alle scansioni al passaggio toraco addominale.
Esattamente cosa significa tutto questo?
Quanto ci dobbiamo preoccupare(il medico di base mi dice che si tratta di tumore)?
In attesa di una Vs cordiale risposta porgo distinti saluti e faccio i miei complimenti per un sevizio importante che date alla gente.
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Alessandro D'Angelo

48% attività
4% attualità
16% socialità
TAORMINA (ME)
FURCI SICULO (ME)
GIARRE (CT)
GIARDINI-NAXOS (ME)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Verosimilmente lo è anche se necessita di approfondimento con biopsia e stadiazione con TC encefalo e addome e scintigrafia ossea.
Cordiali Saluti
Dr. Alessandro D'Angelo
(email: dangelo@oncologiataormina.it)

[#2] dopo  
Utente 122XXX

Grazie mille...siamo in attesa di ricovero e speriamo bene.

[#3] dopo  
Utente 122XXX

Dagli esami è risultato un microcitoma.
Per adesso la tac encefalica e scintigrafia ossea sono pulite.
Gli stanno facendo un intervento di pulizia del bronco tramite broncoscopia per pulirlo e se fosse il caso inseriscono uno stent per permettere di respirare meglio.
In seguito mi dicono che dovranno fare delle terapie,tipo chemio o radio.
Secondo Lei è una procedura corretta?
Grazie mille per l'eventuale risposta.