Utente 322XXX
Buongiorno gent. Dottori,
dopo avere fatto uno studio del caso, sto per iniziare una terapia ortodontica presso il mio dentista della durata di 24 mesi circa .
Ho un problema di affollamento dentale con conseguente sporgenza dei canini inferiori e incisivi laterali che sono indirizzati verso l'interno. Mentre nella parte superiore l'unico problema è nella parte sinistra: ovvero canino che sporge e incisivo laterale che rientra. Scusate per i termini che sto usando, non proprio tecnici.

Mi è stata consigliata una terapia con apparecchio fisso ed espansore palatale ed oltre a questo devo estrarre tre denti: 2 premolari inferiore e 1 premolare superiore per creare spazio che non ho.
Sabato vado a montare l'espansore palatale, dopo di che mi verrà montato l'apparecchio fisso e l'ultimo passo sarà quello di estrarre i denti.

Ho chiesto al mio dentista per quanto tempo devo tenere l’espansore palatale e la risposta è stata che quello deve essere il primo ad essere messo e l’ultimo ad essere tolto, quindi 24 mesi. Non è tanto secondo voi?

Ho pensato di scrivere a voi per il seguente motivo: ho chiesto il parere ad un amico che studia ortodonzia e ha fatto un master anche in posturologia clinica e questo è quello che mi ha risposto: in molte persone questo tipo di terapia può scatenare disturbi posturali molto gravi in quanto la casistica clinica posturale dimostra che la percentuale di danni generalizzati da espansione rapida del palato sono statisticamente molto significativi. E' senz'altro una terapia molto aggressiva ed invasiva. Si "scardina" tutto il sistema osseo cranico, e a cascata si hanno ripercussioni generalizzate in tutto il corpo. Fossi in te lo eviterei, o per lo meno, proverei a vedere se c'è qualche altra soluzione. In ogni caso, PRIMA di farmela fare farei una visita posturologica seria e ne parlerei approfonditamente con un bravo posturologo.

Ora sono molto preoccupata, anche se del mio dentista mi fido molto visto che sono parecchi anni che mi segue.

Secondo voi, Dottori, quello che dice il mio amico è vero? Rischio problemi gravi di posturologia con l’espansore palatale? Credete sia utile veramente fare una visita preventiva da un posturologo?

Grazie per la risposta
Vi auguro buona giornata

[#1]  
Dr. Enzo Di Iorio

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
FRANCAVILLA AL MARE (CH)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2010
Il suo amico non le ha detto niente circa il fatto che a 27 anni (lo leggo dalla sua anamnesi) la sutura palatina è ossificata e quindi un apparecchio ortopedico come l'espansore palatale non agisce più espandendo il palato come avviene fino all'epoca puberale?
Le consiglio di approfondire anche questo aspetto della terapia oltre agli aspetti posturali.
Cordialità
Dr. Enzo Di Iorio
Chirurgo Odontoiatra specialista
enzodiiorio@hotmail.it

[#2]  
Dr.ssa Irene Andriuolo

20% attività
0% attualità
0% socialità
CASCINA (PI)

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2013
Gentile utente,
concordo con quanto le è stato detto dal collega. La prima cosa che balza agli occhi non è la questione posturale ma la proposta di un espansore palatale ad una paziente ormai adulta e quindi con la sutura palatina ben "chiusa". E' sicura che l'apparecchio proposto sia realmente un espansore palatale? Prima di iniziare la terapia, torni dal suo dentista e si faccia spiegare meglio che tipo di apparecchio intende utilizzare in associazione all'apparecchio fisso e se davvero fosse un espansore palatale chieda anche un altro parere.

Cordiali saluti
Dr.ssa Irene Andriuolo

Odontoiatra
Specialista in Ortognatodonzia

[#3] dopo  
Utente 322XXX

Buonasera, vi ringrazio per le risposte.

Dovete scusarmi ma oggi ripensando attentamento a quando il dentista mi spiegò il mio problema e il trattamento che avrei dovuto eseguire in 24 mesi, ricordo che mi fece vedere un modellino metallico e mi disse che avrei dovuto mettere quello. Ora, ricordando com'era fatto e confrontandolo con le immagini presenti sul web non si tratta di un espansore palatale (come credevo che fosse nella mia ignoranza nel campo) ma di un Quad Helix (ricordo che erano 2 anelli metallici congiunti da un filo spesso metallico fatto pressapoco ad U e non presentava il blocco metallico con le viti che ha il classico espansore palatale). Guardando anche attentamente il piano di trattamento che mi ha rilasciato il mio dentista compare l'abbreviazione QH per la parte superiore dei denti, quindi ora sono quasi certa al 100% che si tratta del Quad Helix.

Scusandomi per il disguido, chiedo se secondo voi un piano di trattamento di questo tipo dal punto di vista odontotecnico potrebbe essere corretto.

Grazie mille
Cordiali saluti

[#4]  
Dr.ssa Irene Andriuolo

20% attività
0% attualità
0% socialità
CASCINA (PI)

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2013
Per sapere se il piano di cura è corretto bisognerebbe visitarla e prendere visione delle radiografie che il suo dentista dovrebbe aver richiesto e studiato.
Comunque il quad helix agendo diversamente da un espansore palatale può essere utilizzato anche negli adulti.
Se non è sicura della terapia indicata esponga i suoi dubbi al curante e al limite chieda un ulteriore consulto.
Dr.ssa Irene Andriuolo

Odontoiatra
Specialista in Ortognatodonzia

[#5] dopo  
Utente 322XXX

Va bene, la ringrazio Dott.ssa. La prossima volta che vado dal mio dentista chiederò ulteriori informazioni sul trattamento.

Grazie per la disponibilità nel rispondere.
Cordiali saluti

[#6]  
Dr. Sergio Formentelli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
GENOVA (GE)
LIVORNO FERRARIS (VC)
MONDOVI' (CN)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Alla sua età il palato non si espanderà senza un intervento divino.
Occorre un intervento chirurgico di apertura palatale, e POI applicare l'espansore rapido.
Con l'apparecchio in questione verranno solo inclinati i denti su cui è ancorato.

L'altra cosa che mi balza agli occhi sono le 3 estrazioni.
L'unico caso in cui siano giustificate è la mancanza del dente nel quadrante che non subisce estrazioni.

Lei è molto preoccupata per eventuali problemi posturali.
Io sono molto preoccupato e basta.
www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)

[#7]  
Dr. Dario Spinelli

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
16% attualità
16% socialità
SANTERAMO IN COLLE (BA)
BARI (BA)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Se a fronte del piano di trattamento descritto il suo amico ha avuto perplessità sugli "effetti posturali" e non sugli aspetti che hanno sottolineato i colleghi qui sopra le consiglierei di non chiedere altre informazioni ortodontiche al suo amico...
1. l'espansione palatale negli adulti è preceduta da un intervento chirurgico. Questo punto è stato chiarito dal fatto che si tratta di un'espansione dentale tramite quad-helix, come ha meglio precisato in seguito
2. il numero delle estrazioni è insolito, come le ha sottolineato il dott Formentelli, ma senza poter vedere il piano di trattamento è difficile darle altre informazioni
Dr. Dario Spinelli
Odontoiatra Specialista in Ortodonzia e Gnatologia
www.ortodonzia.bari.it
www.ildentistaperibambini.it