Utente
Buongiorno Dottori,
vengo subito al dunque: sono affetto da malattia di Behcet con vasculiti sistemiche oltre afte etc.
Da un pò di tempo lamentavo dolori diffusi nella colonna vertebrale e il mio medico mi ha fatto fare una RMN che riporto nelle parti più significative SOTTOLINEANDO CHE PROBABILMENTE I PROBLEMI RIGUARDANO LA RACHIDE LOMBO SACRALE: la mattina infatti ho forti dolori nella parte bassa che poi passano con un pò di movimento. Anche la piscina non mi crea generalmente grossi fastidi visto che i dolori li ho la mattina prima di prendere la mia dose di cortisone e COEFFERALGAN....
RACHIDE CERVICALE
Modesti fenomeni disidrativi discali degenerativi nel tratto distale.
I dischi non sporgono oltre il muro sonatico posteriore. Non edema spongioso.
RACHIDE DORSALE
Lieve cifosi dorsale
Lieve Scoliosi dorsale sinistra convessa
Manifestazioni degenerative discali con ernie intraspongiose nel tratto dorsale distale. I dischi non sporgono oltre il muro somatico posteriore e non sono presenti protrusioni discali che impegnino il sacco durale e le tasche radicolari.
RACHIDE LOMBO SACRALE
Esiti di osteocondrosi giovanile con significativa degenerazione fibrosa dei dischi coinvolti ed irregolarità nei profili piatti vertebrali con associate ernie intraspongiose. Riduzione della fisiologica lordosi.
Rotazione dei corpi vertebrali.
In L.3-L.4 significativa protrusione discale posteriore che contatta la superficie del sacco durale.
IN L.4-L5 PROTRUSIONE DISCALE POSTERIORE MEDIANA E PARAMEDIANA CON IMPRONTA SUL SACCO DURALE E CON IMPEGNO DEI CANALI DI CONIUGAZIONE A LIVELLO DEL PAVIMENTO.
IN L.5-S1 PROTRUSIONE ERNIARIA SOTTOLEGAMENTOSA CHE CONTATTA LA SUPERFICIE ANTERIORE DEL SACCO DURALE.

Secondo voi è tutto normale come dicono i miei reumatologi? Premetto che ho solo 30 anni e dover convivere con tutta questa serie di problemi è difficilino.

Grazie mille.

[#1]  
Dr. Roberto Leo

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
8% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,
capiamo perfettamente che convivere con i problemi di cui lei fa menzione non e' facile.
Per i problemi relativi alle vasculiti immagino sia adeguatamente seguito.
Per il problema della colonna verterbrale affermare che e' tutto normale ritengo non corrisponda alla realta'.
Diciamo che dalla RMN emerge che, sia a livello L4 - L5 che a livello L5 - S1, sono presenti 2 discopatie la prima delle quali condizionante una protrusuione discale ossia una sporgenza del disco verso il canale midollare mentre la seconda determina addirittura una piccola ernia discale.
Tali patologie posso di per se produrre sintomatologie a livello di uno o di entrambi gli arti inferiori, la cosiddetta lombosciatalgia.
Per capire la reale situazione clinica della sua colonna vertebrale e per distinguere tra i dolori legati alle vasculiti rispetto ai dolori determinarti dalle discopatie e' indispensabile una visita ortopedica sulla base della quale impostare poi un adeguato programma di riabilitazione per la sua colonna vertebrale.
Cordiali saluti.
Dr. Roberto LEO

[#2] dopo  
Utente
Vorrei ringraziarLa per l'esaustività della risposta.

Probabilmente i colleghi reumatologi hanno "tirato un sospiro di sollievo" perchè temevano una "spondilite" frequente nei casi di Malattia di Behçet.
Mi sottoporrò a visita ortopedica come da Lei consigliato.
Cordiali saluti

[#3]  
Dr. Roberto Leo

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
8% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2008
Probabilmente i colleghi reumatologi hanno "tirato un sospiro di sollievo" perchè temevano una "spondilite" frequente nei casi di Malattia di Behçet.

ATRAVERSO UN CONSULTO ON-LINE IN CUI NON SI PUO' NE' VISITARE IL PAZIENTE NE' OSSERVARE LA SUA DOCUMENTAZIONE CAPIRA' CHE NON SI PUO' ESCLUDERE NULLA .
LA VISITA CHE LE HO CONSIGLIATO SARA' VOLTA A VALUTARE ANCHE LA POSSIBILE PRESENZA DI UNA SPONDILITE I CUI SEGNI RITENGO TUTTAVIA SAREBBERO DOVUTI EMERGERE DALLA RMN.

Cordiali saluti
Dr. Roberto LEO