x

x

Dolori collo, petto, braccio sx, sospetto fibromialgia, cervicale

buonasera dottore, sono un'impiegata, sto facendo in uno studio di geometra il praticantato per poi essere abilitata a svolgere questa professione, vita sedentaria e nessuna attività sportiva da quando andavo alle elementari.quando andavo alle medie mi era stata fatta fare una lastra alla schiena e dovevo fare corsi posturali, ma non li ho mai fatti, a dicembre 2006 mi sono sentita male mentre stato facendo i capelli a mia mamma, appena ho finito ho sentito un dolore forte al petto, non riuscivo a respirare bene e sono diventata bianca come un lenzuolo,mi hanno portato subito al pronto soccorso,li mi hanno detto che avevo un soffio al cuore e che forse il dolore era dovuto al freddo, ma io sto sempre al caldo, proprio perchè ho sempre freddo, le mani e i piedi non li ho mai caldi, la dottoressa mi disse che era un problema di circolazione e di stare al caldo. poi quella sera al pronto soccorso mi hanno mandato in cardiologia per un ecografia al cuore, il risultato è stato soffio al cuore, ritmo tachicardico.ma ora arriviamo a due mesi fa, hanno iniziato forti dolori al braccio sinistro, al petto, e li mi sono spaventata dato che è la parte del cuore e già sembra che non è molto a posto, in quanto la dottoressa mi ha detto che ho delle extrasistole, invece mi ha dato antinfiammatori, miorilassanti, vitamina b12 e il formicolio si è attenuato, ho fatto una lastra alla cervicale dove c'è scritto: rettilineizzazione della lordosi, uncoartrosi. poi mi ha dato da fare un ciclo di massoterapia, che sto tutt ora facendo, però il fisioterapista mi ha fatto associare a questa massoterapia la chinesiterapia. inoltre la dottoressa ha parlato di fibromialgia, non so più cosa devo fare, c'è un modo per curare il tutto???soffro anche di mal di schiena.non mi sembra molto normale che a 21 anni ho tutti questi problemi e non so a cosa sono dovuti.

soprattutto vorrei sapere se fare o meno questa chinesiterapia che dice il fisioterapista, dato che dovrei iniziarla domani...grazie mille!!!
[#1]
Prof. Alessandro Caruso Ortopedico, Medico fisiatra, Medico dello sport, Medico osteopata 4.2k 135 1
Certamente sig.na Eleonora, esegua della chinesiterapia attiva e passiva, della masosterapia come dice la sua dottoressa, quindi può associare della ionoforesi e della radarterapia e fare queste sedute di Fisiochinesiterapia, affidandosi sempre allo Specialista del settore, ad un Fisiatra.
Per i problemi al cuore si affidi ad un cardiologo.
Auguri e cordiali saluti
Alessandro Caruso
Specialista Ortopedico-Traumatologo//Fisiatra
Messina

Alessandro Caruso
Specialista Ortopedia - Traumat.//Medicina dello Sport
Specialista Medicina Fisica e Riabilitazione -Messina -

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio per la risposta dottore, la massoterapia la finisco martedì e la chinesiterapia non so quale sto facendo, perchè il fisioterapista mi mette a pancia in su e lavora lui sul collo mi tira il collo schiaccia, e devo dire che sto meglio,sembra sia quasi passato, il problema si è spostato alla gamba che la sento tirare a da fastidio, sempre la sinistra, lui dice che è un problema all'anca o al nervo sciatico, aspetto qualche giorno, ma se non passa cosa dovrei fare???è meglio fare accertamenti o è di sicuro quello che dice lui?può essere dipeso sempre dal problema alla schiena e al collo che avevo prima??qual'è la differenza tra fisiatra e fisioterapista???mi scusi ma sono un pò spaventata perchè sembra che tutte queste cose sono uscite insieme da 2 mesi a questa parte.la ringrazio per la gentilezza.
[#3]
Prof. Alessandro Caruso Ortopedico, Medico fisiatra, Medico dello sport, Medico osteopata 4.2k 135 1
Sig.ra Eleonora, se dovesse avere dei problemi quali lombalgia o lombosciatalgia, si rivolga allo Specialista proprio della colonna vertebrale, ovvero l'ortopedico,che visitandola saprà quali esmi specifici eseguire.
Se poi dovrà eseguire, come certamente è nel suo caso clinico, è bene che consulti uno Specialista Fisiatra, che è il Medico Specialista della Medicina Fisica e della Riabilitazione, che in quanto tale esegue consulto specialistico e stila una diagnosi e prescrive un trattamento riabilitativo che al 90% dei casi può eseguire il suo collaboratore tecnico, ovvero il fisioterapista, che è l'esecutore materiale del trattamento prescritto dal Fisiatra.
In ogni specialità esiste lo Specilits ae d il Tecnico corrispondente che collabora con il Medico: il Medico Radiologo ed il Tecnico radiologo,il Medico Ginecologo e l'ostetrica/o , Il Chirurgo Generale ed il Tecnico di sala operatoria, l'Ortopedico ed il tecnico gessista o tecnico-ortopedico,
ecc. ecc.
Non deve aver paura signora Eleonora, deve solo affidarsi a medici Ortopedici e Fisiatri e Milano è piena in tal senso.
Cordiali saluti
Alessandro Caruso
Specialista Ortopedico-Traumatologo//Fisiatra
Messina

[#4]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille della risposta, adesso sto finendo questo ciclo di massoterapia e chinesiterapia, vedo i risultati, lei mi consiglia di andare lo stesso da un ortopedico anche se mi dovesse passare tutto??? poi vorrei sapere se è meglio la piscina o va bene anche la palestra per questi disturbi... io in piscina vorrei andare lo stesso una volta alla settimana, e poi 2 o 3 volte in palestra per fare anche delle saune, però se lei esclude la palestra proprio perchè è meglio il nuoto mi indirizzo verso il nuoto e basta. io adesso non faccio attività fisica da 2 anni, da quando andavo a scuola, per cui anche prima il mio unico movimento era quella delle 2 ore di ed. fisica a scuola, non sono mai stata in movimento, ed io do la colpa di tutti questi problemi anche a quello...
buona serata... a presto!!!

La fibromialgia è una malattia reumatica con sintomi vari come il dolore cronico diffuso, rigidità muscolare, alterazioni dell'umore. Cause, diagnosi e cure.

Leggi tutto