Utente 394XXX
Salve sono un giovane di 22 anni,
in parte la mi storia è descritta nelle informazioni personali ,comunque per una più facile comprensione riscrierò le tape salienti. nell'inverno del 2004 ho contratto il virus di epstein barr... infezione superata dopo un mkese in modo positivo... L'anno succesivo, forse per indebolimento del sistema imunitario ho contratto citomegalovirus e parvovirus e da qui è iniziato tutto...
inizialmente avevo solo i tipici sintomi di una infezione virale la quale però si è ptrotrata per tutto l'inverno fino al sopraggiungere dei mesi caldi nei quali la febbre è andata via, sono però rimasti tutti gli altri sintomi come astenia, dolore articolare dovuto a sfregamento, veritgini e lieve sbandamento nella marcia... L'anno successivo, visitato dal professor covelli ,sono stati riscontrati leve neuropatia ma tuttavia una possibile cfs... Curata per un solo giorno con seropram e carnitina al quale è seguito uno svenimento... Da allora in poi ho cominciato ad avertire altri sntomo quali una maggiore debolezza muscolare... diminuzione del tono muscolare, disturbi viscerali come dificoltà a deglutire, digestione lenta e sensazione di ipotonia dei muscoli viscerali, problemi intestinali, sritmia cardiaca, cardioparlo, dolore retrosternale.. Dalla visita dal cardiologo l'unicodato evidente è un postumo di una pericardite e una aritmia sinusale... i sintomi continuano e migliorano lievemente in estate... l'anno successivo comincio nei mesi fredi ad avvertire strani disturbi alla pelle delle mani che sembrano svuotate, più dure, e con cattiva circolazione, sono pian piano comparsi capillari su tutte le gambe le bracia esotto gli occhi, sulle gambe sono diventati evidenti dei puntini rosi che si manifestano magiormente con il caldo, gli occhi sono sempre rossi e sono venut fuori delle grosse venuzze all'interno, la situazione della pelle sembra pegiorare sempre più secca, indurita e lcida, come se n fosse mia... il fenomeno interessa anche i piedi... intanto qualche mese prima dei sintomi estetici ero stato ricoverato i medicina generale dove ho eseguito tutto il pannelo di esami autoimmuni, in prima istanza c'è stata un apositività aglia ana(1/40), ripetuti successivamente e tutti negativi... eseguita tac addominale, l'anno prima una risonanza all'encefalo, erasami virali tutti negativi, da poco mi sono rivolto ad un neurologo perchè la neuroaptia, a dispetto dei sintomi, sembrava l'unica vera maifestazione... la quale(dott. troiano) mi ha diagnosticato sospetta fibromialgia.... Mi chiedo allora. E' possibile avere nella fibromialgi auna modifica della pelle, dei fenomeni di pallore alle dita, modifica della forma dei muscoli?
Sembra nn essere una malatia infiammatoria... Questo lunedì ho un consulto con un reumatologo.. Sarebbe utile secondo voi una capillaroscopia?
I sintomi cominciano ad esere molto pesanti e tendono a cronicizzare... Come possono coesistere modificazioni dell'aspetto e fibromialgia??? Può una malattia reumatica dare esito negativo all'esame autoanticorpi??? Ah dimenticavo il medico del reaparto di medicina mi confidò alla dimissione che secondo lui poteva esere una malatttia reumatica che era in fase di incubazione... effettivamente allora nn avevo segni fisici evidenti... vi ringrazio anticipatamente, spero che possiate rassicurarmi...

[#1] dopo  
10161

Cancellato nel 2009

Salve sono un giovane di 22 anni,
nell'inverno del 2004 ho contratto il virus di epstein barr...
forse per indebolimento del sistema imunitario ho contratto citomegalovirus e parvovirus
è un postumo di una pericardite e una aritmia sinusale...
erasami virali tutti negativi,
Considerando che lei ha 22 anni, e nell’inverno 2004 ha avuto una mononucleosi che riconosce, come agente patogeno innescante, il virus di Epstein Barr, che come caratteristica ha la propietà di effettuare una immunodeficienza, rimanere latente nelle cellule dell’organismo, soprattutto quelle del sistema linfatico, linfociti, non esserfe più individuato dal sistema immunitario, quindi non scatenare la produzione delle IgM, produrre proteine che lo nascondono al sistema immunitario, come la Interleuchina 10, che serve per comunicare a tutto il sistema che l’infezione è passata, quindi il virus non esisterebbe più; che tale virus, secondo la letteratura internazionale e i testi di medicina è in grado di produrre alterazioni patologiche importanti, come malattie autoimmuni, “poteva esere una malatttia reumatica che era in fase di incubazione... “, sarebbe opportuno che lei indicasse, in maniera più particolerareggiata, gli esami eseguiti, soprattutto quelli virali, “, erasami virali tutti negativi,”. Infatti lui potrebbe essere il responsabile di tutta la sua problematica, pertanto dovrebbe essere eliminato dal suo organismo molto velocemente, prima che combini guai maggiori, come effettivamente, i testi di medicina indicano.
Sarebbe opportuno che indicasse anche tutti gli altri esami eseguiti, indicando i valori riscontrati e quelli indicati dal laboratorio che li ha eseguiti, come “normali”.
Saluti Alberto Moschini

moschinialberto@medicitalia.it

alberto.moschini@fastwebnet.it







[#2] dopo  
Utente 394XXX

Salve Dottor Moschini,
quando sono stato ricoverato hanno eseguito tutte le viremie(nn solo gli anticorpi) dei virus sopra elencati(citomegalo, parvovirus e ebv), hanno escluso la presenza del virus nel sangue e per loro sospettare una infezione cronica nn è apparsa la strada giusta... Si sono maggiormente soffermati sul citomegalivirus e parvovirus... Da allora però sono venuti fuori(questo lo penso io) segni più evidenti...

Quali sarebbero le metodologie per eliminare eventuali virus residui???
e quali potrebbero essere i sintomi attribuibili a questa infezione...
C'è da dire che indice di flogosi, ves, pcr, e tutto quanto può indicare una infezione sono nella norma... ho eseguito praticamente tutti gli esami, sono stato ricoverato per 2 settimane...
E' possibile che una malattia autoimmune sfugga a questi esami e che in prima istanza nn crei un danno visibile ma sono un malfuzionamento d'organo... C'è da dire comunque che lievi alterazioni(considerate fisiologiche) sono state risconrate...

La ringazio per aver letto...
Spero possa aiutarmi...

[#3] dopo  
Utente 394XXX

Al momento nn ho glie sami sott'occhio ma le farò avere tutti i valori...
la ringrazio per l'interesamento...