Utente
Buon pomeriggio
Mi chiamo Alessandro e ho quasi 21 anni.Il giorno 27 Aprile 2011 ho subito una frattura composta alla clavicola destra. Indosso un tutore a 8 di spugna che dovrò tenere per 20 gg.Ne sono già trascorsi 10.Il mio problema è il seguente: ho il braccio SINISTRO completamente addolenzito,con formicolio alla mano. Premetto che il braccio non è gonfio ma mi sembra molto strano questo fatto. Me lo sarei aspettato al braccio destro,dove ho la frattura. Non riesco proprio a sollevare il braccio sinistro,mentre quello destro si! Essendo mancino questa faccenda complica molto la mia routine quotidiana.
Mi sono consultato con 3 ortopedici, i quali mi hanno assicurato che ciò è normale.
Vorrei il Suo parere al riguardo. Quando toglierò il tutore il braccio sx tornerà come prima?
Inoltre,secondo Lei,sono sufficienti,in generale,20 gg per far sì che la frattura guarisca? (dico in generale perché non posso postarLe le mie radiografie,in quanto non ne sono in possesso.)
La ringrazio anticipatamente e spero in una pronta risposta.

[#1]  
Dr. Antonio Valassina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
ALBANO LAZIALE (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Se lei ha parestesie (=formicolii) agli arti portando gli anelli di immobilizzazione della clavicola con retroposizione delle spalle, allora il tutore a 8 va registrato o va cambiato il modello. Ne parli con chi la sta seguendo.
Cordialità
Dr. A. Valassina
Nota:informazione web richiesta dall'Utente senza visita clinica; non ha valore di diagnosi, trattamento o prognosi che si affidano al medico curante

[#2] dopo  
Utente
Dottore scusi l'ignoranza ma cosa intende per anelli di immobilizzazione della clavicola con retroposizione delle spalle?
comunque il tutore che indosso è simile a questo in figura,con la differenza che il mio blocca anche il collo posteriormente(mentre quello in figura lo lascia libero). Non Le nascondo che mi provoca dolore dietro la cervicale ma anche qui i medici che ho consultato mi hanno detto che è normale.
Ecco le immagini
avanti
http://imageshack.us/photo/my-images/854/avanti.png/
dietro
http://imageshack.us/photo/my-images/546/256bendaggioa8dietro.jpg/

[#3] dopo  
Utente
Per quanto riguarda il cambio di tutore,io l'ho proposto ma mi hanno detto che quello che indosso è l'unico disponibile,in alternativa ingessatura.
Sono preoccupato per il braccio che non riesco a sollevare. Tornerà come prima quando toglierò il tutore?

[#4] dopo  
Utente
dottore?

[#5]  
Dr. Antonio Valassina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
ALBANO LAZIALE (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Quello nella foto si chiama tutore ad anelli. Se provoca disturbi neurologici o vascolari va registrato. Si faccia controllare dal suo ortopedico.
Nota:informazione web richiesta dall'Utente senza visita clinica; non ha valore di diagnosi, trattamento o prognosi che si affidano al medico curante

[#6] dopo  
Utente
Dottore,Venerdì ho rimosso il tutore. Iil mio ortopedico ha notato la mia difficoltà a sollevare il braccio sinistro e ha constatato una compressione del nervo dovuto al tutore.Lo ha definito precisamente "stupore del nervo".
E' una cosa grave?

[#7]  
Dr. Antonio Valassina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
ALBANO LAZIALE (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Dipende dall'entita' della compressione e dalla durata. Per questo le suggerivo di controllarlo. Comunque in genere questi "stupori" (= neuroparassia in termini tecnici = deficit sensitivo motorio per compressione del nervo e non per interruzione) scompaiono con la rimozione della causa di compressione in alcuni giorni/settimane. Si faccia comuqnue controllare dal suo ortopedico.
Nota:informazione web richiesta dall'Utente senza visita clinica; non ha valore di diagnosi, trattamento o prognosi che si affidano al medico curante