Utente
Gentili Signori, sono una donna di cinquant'anni e due settimane fa per una banale caduta ho subito la frattura scomposta frammentata della rotula con lesione dei legamenti alari.
Il 27 agosto sono stata trattata con cerchiaggio dinamico secondo Weber.Ora ho un tutore e non posso "caricare" per quattro settimane . A a partire da due settimane dopo l'intervento inizierò la mobilizzazioine progressiva a 30° poer arrivare a 90° nelle quattro settimane
Vorrei sapere se seguendo corretta fisioterapia, vi è la possibilità di un recupero tale da consentirmi di riprendere a sciare.
Vorrei anche sapere quanti mesi, mediamente, si protrae la fisioterapia
Vi ringrazio.

[#1]  
Dr. Luigi Grosso

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
RAPALLO (GE)
BUSTO ARSIZIO (VA)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Logicamente la risposta che le viene fornita è una risposta generica cioè valutando quello che in media succede, è chiaro che poi viene diversificato caso per caso.
Se durante l'intrevento hanno ricostruito perfettamente la rotula sena nessun difetto, diciamo che nulla osta alla ripresa dello sport preferito. Il problema nasce quando non può essere ricostruita perfettamente (per vari motivi) per cui lo scivolamento nel binario femorale è "rugoso" al punto che il dolore impedisce la funzione o quanto meno la mina in modo particolare.
Una FKT post frattura di rotula varia dalle 3 alle sei settimane (dipende anche dal paziente).
Auguri
Dr. Luigi Grosso - Chirurgia e Artroscopia Spalla e Gomito
Busto Arsizio (VA) - Rapallo (GE) - Napoli
www.luigigrosso.net - www.saluteinspalla.net

[#2] dopo  
Utente
Molte grazie per la rapida risposta. a seguito della quale mi sorge qualche altro quesito.
Immaginando che una delle cause che rendono difficile la pefetta ricostruzione della rotula possa essere proprio la "frammentazione" della frattura, vorrei sapere se esiste un mezzo di accertamento della corretta ricostruzione, da effettuarsi nel caso di anomala persistenza del dolore o della mal funzionalità ( TAC? Risonanza?)
Vorrei anche sapere se una frattura di questo genere, provocata da una "semplice" caduta sull'asfalto , peraltro con tutto il peso del corpo sul ginocchio (avendo le mani occupate non ho potuto attutire l'impatto) sia evento anomalo e indice di fragilità ossea
Infine vorrei sapere se la fisioterapia include normalmente la kinesiterapia o se devo accertarmi che il fisioterapista che sceglierò la
pratichi
Vi ringrazio di nuovo

[#3]  
Dr. Luigi Grosso

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
RAPALLO (GE)
BUSTO ARSIZIO (VA)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
C'è un'indagine che consente di "guardare" la superfice articolare ed è la "TC 3D". Sulla "fragilità non posso esprimermi". La FKT la decide lo specilista sulla scorta di sue valutazioni cliniche.
Auguri
Dr. Luigi Grosso - Chirurgia e Artroscopia Spalla e Gomito
Busto Arsizio (VA) - Rapallo (GE) - Napoli
www.luigigrosso.net - www.saluteinspalla.net